L'Allenamento

La ripresa - Matera, riprendono le fatiche. Due pedine a parte

Roberto Chito
17.08.2018 18:41

Una fase dell'allenamento dei biancoazzurri, foto: Emanuele Taccardi

Dopo due giorni e mezzo di riposo, il Matera è tornato ad allenarsi in vista del match contro il Bisceglie, valevole per la seconda giornata del Girone L di Coppa Italia. La sfida, al momento è ancora incerta ma i biancoazzurri hanno ricominciato a sgroppare dopo il mini riposo concesso dallo staff tecnico.

Nel pomeriggio, presso il terreno del XXI Settembre il Matera è tornato in campo. Gruppo al completo che ha visto anche l’arrivo di Giordano, portiere che ha firmato per i biancoazzurri nel primo pomeriggio di oggi, sostituendo Ioime partito verso Potenza. La seduta è cominciata con la classica fase di riscaldamento alla quale sono seguiti gli esercizi fisici. Il preparatore atletico D’Antonio ha martellato a dovere la squadra prima di consegnarla nelle mani del tecnico Imbimbo per alcune prove tattiche.

Hanno lavorato a parte il difensore Mariano Stendardo e l’attaccante Gianvito Plasmati. Il primo, da diverso tempo sta accusando una serie di problemi fisici che evidentemente non ha ancora smaltito. La speranza è che possa tornare a disposizione il prima possibile. Il secondo, invece, cercherà di recuperare una condizione fisica accettabile per essere probabilmente tesserato e andare a rinforzare il pacchetto offensivo.

Commenti

Andrisani: "Ioime, le cose sono andate così. Vogliamo certi profili"
Bisceglie, il tormentone continua: dalla possibile cessione al nulla di fatto. Il perchè