Primo Piano

Schira lancia la bomba: "Il Matera rischia un clamoroso Modena-bis"

Roberto Chito
24.08.2018 20:18

La maglia dei biancoazzurri, foto: Emanuele Taccardi

Non sembra esserci pace in casa Matera. Infatti, nella giornata di oggi sembra essere scoppiata una nuova grana. Oggi, ci sarebbe dovuta essere la scadenza relativa agli stipendi di giugno. Questa, infatti, secondo quanto ha riportato il giornalista Nicolò Schira non è stata pagata.

Infatti, attraverso un post pubblicato sul suo profilo Twitter, il noto giornalista ha comunicato che la società biancoazzurra non ha provveduto al pagamento di queste scadenze. Nel post, di Schira, infatti, si legge: "Mancano 20 giorni alla partenza del campionato di Serie C e c'è il rischio di un caso Modena-bis: il Matera non ha pagato gli stipendi di giugno: 470mila euro, dopo quelli di aprile e maggio. Il club rischia di fallire a stagione in corso. Come si è iscritto? Bah". Questo quanto riportato dal giornalista. Facile che adesso, fra i tifosi biancoazzurri è ritornata la paura.

Non resta che aspettare notizie ufficiali da parte del club biancoazzurro che ci ha annunciato che a breve uscirà una nota ufficiale da parte della società per fare il punto della situazione. Il momento, non sembra essere dei migliori, visto che il presidente Andrisani e l’avvocato Ripoli chiedono aiuto da tempo, ma gli imprenditori cittadini sembrano continuare a fare orecchie da mercanti. E ora lo scoppio di questa nuova grana. Non resta che aspettare la nota del club biancoazzurro.

Commenti

UFFICIALE - Lega Pro, la Figc ha detto sì: c'è la proroga al calcio mercato. La nuova data
Andrisani: "Fatto il possibile, farò l'impossibile". Matera, la situazione