Calcio Mercato

Centrocampista pronto alla partenza? Matera, possibile un saluto

Roberto Chito
02.01.2019 19:50

Il centrocampista Andy Bangu, foto: Sandro Veglia

Potrebbe essersi conclusa con la sfida contro la Juve Stabia l’avventura di Andy Bangu in maglia biancoazzurra. Il centrocampista di proprietà della Fiorentina, infatti potrebbe cambiare squadra nel corso della sessione invernale di calcio mercato che è appena cominciata in queste ore, anche se solamente dalla giornata di domani potranno essere depositati i vari contratti fino al 31 gennaio.

Secondo quanto riportato dal portale FirenzeViola.it, il centrocampista congolese dopo i problemi che stanno attanagliando il club lucano, visti i diversi scioperi che la squadra capitanata da Mariano Stendardo ha deciso di fare in questo finale di 2018, potrebbe andare via. Il mancato pagamento degli stipendi, con il club di Lamberti che non ha saldato l’ultima scadenza, potrebbe davvero portare Bangu a chiedere al club viola un nuovo prestito. Eppure, il centrocampista viola, dopo un inizio di stagione davvero negativo, da inizio novembre aveva trovato la forma giusta ed aveva cominciato a sfornare delle prestazioni davvero importanti. Impiegato come mezzala prima, centrale poi e trequartista infine, Bangu ha dimostrato di essere uno dei migliori giovani centrocampisti in rampa di lancio.

Proprio per questo, il giovane della Fiorentina cerca spazio e soprattutto la giusta stabilità per poter rendere al meglio. Proprio per questo, dopo i problemi attraversati a Vicenza la passata stagione, Bangu si è trovato di fronte ad una situazione problematiche anche nella Città dei Sassi. Per un Matera che va in maniera disperata a caccia della salvezza, perdere una pedina come il centrocampista congolese potrebbe essere davvero un grosso danno. Il mercato invernale, però, è solamente alle battute iniziali. In ogni caso, il futuro di Bangu nei prossimi giorni dovrebbe essere deciso: resterà a Matera, oppure indosserà una nuova maglia?

Sapio: "Occasione di crescita in queste due partite. Crisi del Matera? Pensiamo ad un altro aspetto"
Da semplice formalità a punto interrogativo: Farroni, quale futuro?