Serie C News

SERIE C - Viterbese, la decisione di Camilli: "Iscrivo il club ma mi tiro fuori. In sei anni ci ho messo tanto, aspetto che bussino alla porta"

Redazione TuttoMatera.com
24.06.2019 12:25

Piero Camilli della Viterbese, FOTO: FONTE WEB

"Iscrivo la Viterbese ma a Viterbo non ci metto più piede": pensieri e parole di Piero Camilli, vulcanico patron della Viterbese, che come riporta Tusciaweb ha dato luce verde all'iscrizione della squadra laziale al campionato di serie C.

Il numero uno dei gialloblu, poi, spiega. "Mi hanno convinto i miei figli. Per me è l’ultimo atto d’amore ma confermo che me ne vado. In attesa di un acquirente serio andremo avanti con Ranucci come amministratore e una serie di Berretti più qualche tesserato. Chi vuole fare calcio a Viterbo lo può fare facilmente: è tutto pronto, basta solo avere un po’ di serietà".

Conclude Camilli: "Mi tiro fuori. I numeri sono importanti e quando fai 40mila euro di sponsorizzazioni e 101mila d’incassi in campionato e ne spendi 160mila nella gestione capisci che non siamo in una città da Serie C. Sono qui da sei anni e ci ho messo tanti sogni e tante speranze. Speravo che la città si svegliasse ma non è stato così".

SERIE A - De Rossi ha deciso il suo futuro: resterà a giocare in Serie A. Almeno quattro le pretendenti sul centrocampista
MATERA - Capuano: "Io in panchina? Ecco cosa ci siamo detti con Maggi. Lui è l'uomo giusto"