Serie B

SERIE B - Clamoroso davvero: la Lega di B non si ferma, come accaduto in estate. Pronti i play off ma i play out non si giocheranno: ecco il motivo

Redazione TuttoMatera.com
13.05.2019 20:06

Il logo della Serie B, foto: Fonte Web

I play off partono subito, mentre i play out non si disputeranno. Queste le clamorose decisioni prese dalla Lega di Serie B nel pomeriggio di oggi. Infatti, dopo la sentenza che ha portato alla retrocessione del Palermo, sono state prese delle decisioni incredibili.

Quando tutti si aspettavano il blocco di play off e play out, la Lega di Serie B ha deciso di confermare tutto. Perdipiù, non si giocheranno gli spareggi per non retrocedere. Infatti, la Lega di Serie B, ha provveduto a notificare le quattro retrocessioni: Carpi, Padova e Foggia sul campo, a cui si aggiunge il Palermo dopo la sentenza di quest’oggi. E pensare che le prossime sentenze possano stravolgere tutto. Insomma, dopo il pugno duro mostrato in estate, la Lega Serie B si conferma ancora una volta decisa nel non aspettare la giustizia sportiva.

Così, con il Palermo retrocesso, ai play off va il Perugia. Tutto cambia, tutto viene sovvertito e soprattutto, tutto può essere ancora sovvertito. Perché, la Lega di Serie B va avanti, senza pensare alla giustizia sportiva. Cosa succederà? Siamo certi che non sarà l’ultimo atto di una stagione cominciata male e proseguita peggio.

SERIE B - Palermo, arriva la sentenza del Tribunale Nazionale Federale: cambia tutto nel campionato cadetto? Lega di B verso lo stop alla post season
OLIMPIA MATERA - Origlio dopo il pesante ko: "Volevamo restare in partita più a lungo. Cerchiamo di risolvere i problemi in vista di domani"