Serie A

Milan, nessuna reazione post derby: Gattuso adesso rischia davvero. Il club prende tempo: quattro match decisivi?

Redazione TuttoMatera.com
26.10.2018 09:57

Leonardo e Maldini insieme al tecnico Gattuso, foto: AcMilan.com

Sampdoria, Genoa, Udinese e probabilmente la Juventus. In queste quattro partite, Rino Gattuso potrebbe giocarsi la panchina del Milan. Dopo il ko per 2-1 contro il Betis Siviglia di ieri sera, il tecnico calabrese è stato nuovamente confermato dal duo Leonardo-Maldini.

A San Siro, però, c’erano tanti, troppi musi lunghi. Dopo la delusione del derby, i rossoneri hanno steccato anche in Europa League. Secondo ko di fila e squadra che ha mostrato di non aver ancora digerito alla sconfitta di qualche giorno prima. Gattuso, però, per il momento, non si muove da Milanello. Il mese di novembre, per il tecnico calabrese dovrebbe risultare decisivo.

Il club si aspetta un cambio di passo, sennò l’avvicendamento tecnico sarà doveroso. Ovviamente, si comincia dalle due genovesi. La reazione dovrà essere imminente, visto che l’ombra di Roberto Donadoni, sulla panchina di Gattuso, nelle ultime ore aleggia sempre di più.

Commenti

Europa League, la terza giornata - La Lazio espugna Marsiglia: è un tris che sa di sedicesimi. Il Milan cade ancora: il Betis espugna San Siro
Inter, tutto pronto per l'arrivo di Marotta: prima un ultimo passo, poi l'ufficialità. Zhang rafforza il club: ma qualcuno è in bilico?