Primo Piano

Le pagelle del Matera - Tutti sulla sufficienza: Triarico devastante ma Dammacco e Corado immensi

Roberto Chito
09.12.2018 22:45

La maglia del Matera, foto: Sandro Veglia

LE PAGELLE

FARRONI 6 – Mai seriamente impegnato. Non poteva fare nulla sul gol preso.

AURILETTO 6.5 – Tiene molto bene il pacchetto difensivo: mai nessun rischio.

RISALITI 7 – Trova la rete del raddoppio, davvero meritata. In più, si comporta al meglio in difesa.

SEPE 6.5 – Solita prestazione di grande carattere sulla sinistra. Un osso duro per gli avversari.

CORSO 6.5 – Fra difesa e centrocampo dà il giusto contributo.

GRIECO 6.5 – In mezzo al campo riesce a tenere molto bene.

TRIARICO 7.5 – Il migliore dei suoi. Davvero travolgente con le sue giocate. Realizza una rete incredibile, trova lo spunto per il raddoppio: è sempre presente.

RICCI 7 – Ancora una volta va a segno. Dimostra di avere ottime qualità negli ultimi metri.

DAMMACCO 7 – Peccato per il gol divorato. Fra le linee, però, spacca in due il Rende e crea una serie di problemi.

CORADO 7 – A tutto campo. Peccato per il gol che proprio non vuole arrivare, ma cosa puoi dirgli stasera? Nulla, solo che è stato molto bravo.

SCARINGELLA 6.5 – Anche lui si sacrifica e fa la giusta prestazione.

BANGU 6 – Tiene molto bene il centrocampo, dando il giusto contributo.

SGAMBATI 6 – Esordio per lui in questa stagione: minuti per assaporare il torneo.

MILIZIA 6 – Anche per lui si tratta della prima volta quest’anno.

LOREFICE 6 – Tiene bene il centrocampo nei minuti in cui scende in campo.

IMBIMBO 8 – Le insidie della vigilia erano tante. L’avversario era ostico, bastava guardare la classifica. Ancora una volta, per l’ennesima volta azzecca la tattica giusta bloccando gli avversari e facendo scatenare il suo Matera che è sembrato sicuramente il migliore della stagione. Occasioni create in scioltezza, padroni del campo e ottima gestione. La speranza è che sia davvero la svolta.

Modesto: "Meriti al Matera. Noi abbiamo toppato dopo diverse partite"
Girone C, i match della sera - Il Catanzaro non sbaglia: tre punti fondamentali per l'undici di Auteri. Colpaccio Reggina a Lentini. I risultati