Gli Ex

L'appuntamento si rinnova: Matera, a Lentini ritroverai due vecchie conoscenze

Redazione TuttoMatera.com
21.09.2018 10:46

Il centrocampista Antonio Gammone, foto: Fonte Web

Per il primo non è stata un’avventura particolarmente positiva. Per il secondo, dopo due stagioni, l’avventura si è di fatto chiusa. Parliamo di Antonio Gammone e Sonny D’Angelo, che domani sera ritroveranno sulla loro strada la loro ex squadra con la quale non hanno sicuramente vissuto delle pagine da ricordare. Appuntamento che si ripete per la seconda stagione consecutiva

Gammone, a Matera non è riuscito ad essere incisivo. Purtroppo, una serie di infortuni e problemi fisici non gli hanno dato il là all’esplosione definitiva. E pensare che le cose per l’ex Juve Stabia erano anche cominciate bene. Infatti, con la rete all’Akragas alla prima giornata di campionato, nella stagione 2015-16, l’esterno offensivo inaugurava la sua avventura in biancoazzurro. Di lì a poco, però, ci sono stati solamente due assist nel roboante cinque a zero in casa dell’Ischia. In totale, quindici presenze e un’avventura conclusasi dopo un anno.

Per D’Angelo, invece, le cose sono andate diversamente: in biancoazzurro non ha mai trovato lo spazio che cercava. Pochissimo spazio per Auteri e Padalino. L’unico a credere in lui era stato Dionigi. Due stagioni fa, con il ritorno in biancoazzurro del trainer di Floridia, fu ceduto al Fondi. Dalla scorsa stagione, è una risorsa importante della Sicula Leonzio. In biancoazzurro, è sceso in campo solamente undici volte, realizzando anche una rete al Lecce in Coppa Italia.

Commenti

Dal nord per Sicula Leonzio-Matera: deciso l'arbitro del match dello Stadium
Ricci: "Piedi per terra partita dopo partita. Un obiettivo in testa"