La Giornata

Girone C, il posticipo dell'undicesima giornata - Sfida da dentro o fuori al Massimino: caccia alla vetta fra Catania e Catanzaro. Le ultime

Redazione TuttoMatera.com
11.11.2018 12:50

Il pallone della Serie C, foto: Fonte Web

Vietato sbagliare. Soprattutto per il Catanzaro. I ragazzi di Auteri potrebbero vedere la vetta allontanarsi ancora di più. Il Catania, invece, aspettando di recuperare le altre due partite potrebbe andare a tre punti dalla vetta, attualmente occupata dal Rende. Al Massimino è sfida d’alta quota fra Catania-Catanzaro: è il big match di questo turno.

Dopo il ko contro il Potenza, l’undici di Sottil ha ripreso la propria rincorsa al primo posto vincendo contro il Siracusa nel recupero giocato mercoledì. Questo pomeriggio, però, il livello di difficoltà si alza: c’è la diretta concorrente Catanzaro. Per questa sfida, Sottil potrebbe modificare qualcosa rispetto all’ultima sfida contro il Siracusa. Ancora conferma per il 3-4-1-2 anche se dipenderà tutto dalle condizioni di Barisic che non è al meglio. Punto fermo, sicuramente l’attacco: Lodi, come sempre agirà dietro la coppia Curiale-Marotta.

Tanto ritardo, rispetto alla vetta, per il Catanzaro di Auteri che sta deludendo e non poco le aspettative in questa stagione. Lo scontro diretto contro il Catania, per i giallorossi potrebbe essere una partita da dentro o fuori. Occasione migliore per aggiustare l’attuale nono posto non sembra esserci. Auteri, si affiderà come sempre al suo 3-4-3 con D’Ursi e Ciccone sicuri del posto. Ballottaggio Fischnaller-Kanoute: il primo resta in vantaggio.

Commenti

La domenica delle giovanili - Under 17 per la continuità, Under 15 per il riscatto. E il ds Sapio: "Può essere una grande giornata. Squadre in grandi condizioni"
La sintesi del match: rivivi tutte le emozioni di Matera-Viterbese