Primo Piano

Verso il match: Matera, caccia alla continuità nella tana dei pontini

Roberto Chito
25.02.2018 10:39

Una fase del match d'andata, foto: Sandro Veglia

Non è stata una settimana facile. Nonostante ciò, però, bisogna guardare esclusivamente al campo. Anche perché, i giocatori biancoazzurri, ad inizio settimana, hanno sottoscritto un comunicato nel quale affermavano di pensare solamente al campo. E così, pensiamo alla partita di questo pomeriggio. Il Racing Fondi, quantomeno sulla carta sembra essere il miglior avversario possibile per i biancoazzurri per poter mettere in cascina la seconda vittoria consecutiva. E invece, non è così. La formazione di Sanderra nonostante stia attraversando un momento difficile, è comunque un avversario da prendere con le cosiddette pinze. Alla sfida del Purificato, il Matera come arriva? Sicuramente, la vittoria di domenica scorsa ha dato tanto al morale. Soprattutto perché, il successo è arrivato contro una squadra come il Siracusa. I biancoazzurri, inoltre, sul campo hanno fatto vedere ottime cose. Una delle migliori prestazioni, contro uno degli avversari più ostici dell’intero campionato. Il Matera, però, ha fatto diventare semplici tutte le cose. Per questo, l’ambiente biancoazzurro si aspetta continuità da questo punto di vista, consci del fatto che se si sfornerà la stessa prestazione, alla fine, il tutto sarà più semplice. Biancoazzurri che vogliono sicuramente guadagnare altre posizioni, con la speranza di portare a casa punti importanti. Di fronte, però, come abbiamo detto c’è una formazione da prendere con le cosiddette pinze. Come arriva il Racing Fondi a questo match? Sicuramente, i pontini, con l’arrivo di Stefano Sanderra in panchina, non hanno trovato quella svolta che tutti si immaginavano. Il tecnico romano, infatti, al momento, non sembra essere riuscito a trovare il cosiddetto bandolo della matassa. E il solo punto conquistato in tre partite parla chiaro. Racing Fondi che al momento deve guardarsi soprattutto alle spalle. I pontini, dopo aver sognato per un breve periodo di agguantare il treno play off, adesso vede la onza rossa più vicina. Con queste prospettive, che match assisteremo al Purificato? Sicuramente, il Racing Fondi proverà a giocare una partita accorta. Il momento, per la formazione di Sanderra è sicuramente delicato, e un punto contro il Matera potrebbe essere paragonato ad una vittoria. Dall’altra parte, la formazione di Auteri, sostituito da Cassia in panchina questo pomeriggio perché squalificato, non ha nessuna intenzione di fermarsi, dopo aver trovato la vittoria la settima scorsa. Partita aperta a tutte le soluzioni, dopo l’aspetto tattivo, alla fine potrebbe avere il sopravvento su tutto.

   

COSÍ IN CAMPO

Stadio: Domenica Purificato di Fondi (LT), ore 16.30

RACING FONDI (4-3-3): Elezaj, Galasso, Vastola, Ghinassi, Paparusso, De Martino, Quaini, Ricciardi, Addessi, Corvia, Nolè. A disposizione: Cojocaru, Guarnieri, Stikas, Polverini, Maldini, Pompei, Vasco, Mangiaviti, Corticchia, Sakaj, Ciotola, Pezone, Mastropietro. Allenatore: Sanderra.

MATERA (4-2-3-1): Golubovic, Angelo, Scognamillo, Gigli, Sernicola, Maimone, Casoli, Sartore, Strambelli, Tiscione, Dugandzic. A disposizione: Tonti, Mittica, Buschiazzo, Di Sabatino, Urso, Salandria, Taccogna, Giovinco, Di Livio. Allenatore: Cassia (squalificato Auteri).

ARBITRO: Daniel Amabile (Vicenza).

PRIMO ASSISTENTE: Antonio Spensieri (Genova).

SECONDO ASSISTENTE: Mattia Politi (Lecce).

Commenti

Girone C, verso la 27esima: Altri allunghi? Giornata interessante
Matera, dipende tutto dal modulo. Racing Fondi, l'undici è deciso