Gli Azzurri

Nazionale, ora si pensa ad Euro 2020: per gli azzurri sembrano esserci due piccole insidie in vista delle qualificazioni. La situazione

Redazione TuttoMatera.com
22.11.2018 10:55

Il trofeo dell'Europeo, foto: Fonte Web

Il prossimo 2 dicembre, a Dublino, l’Italia conoscerà quali sono le avversarie da affrontare per staccare il pass per Euro 2020. È il vero obiettivo della Nazionale di Roberto Mancini, che dopo aver evitato la retrocessione nella Serie B della Nations League, da marzo è attesa da un banco di prova molto più importante.

Gli azzurri, dopo le certezze degli ultimi tempi, sono pronti ad affrontare le qualificazioni per Euro 2020. Italia in prima fascia, mentre c’è il rischio di trovarsi di fronte la Germania, o l’incubo Svezia, inserite in seconda fascia. Nessun problema: l’Italia, forse dalla gestione di Antonio Conte non viveva un momento così positivo. Poi, per Euro 2020, ci saranno due qualificate per Girone. Dunque, l’obiettivo è sicuramente arrivare fra le prime due.

Mancini, però, subito dopo il triplice fischio contro gli Usa, è stato ben chiaro: il ct vorrebbe tutte vittorie, in modo da aprire e chiudere il prima possibile il discorso per Euro 2020 e preparare la rassegna che vedrà l’Italia, dopo quattro anni, ai nastri di partenza di una competizione importante. Prima però, bisognerà conoscere le avversarie, e soprattutto, punto dopo punto costruire il tutto.

   

VERSO EURO 2020: LA SITUAZIONE

PRIMA FASCIA: Francia, Spagna, Svizzera, Portogallo, Olanda, Inghilterra, Belgio, Croazia, Italia, Polonia.

SECONDA FASCIA: Germania, Bosnia Erzegovina, Danimarca, Svezia, Ucraina, Islanda, Russia, Galles, Repubblica Ceca, Austria.

TERZA FASCIA: Slovacchia, Turchia, Serbia, Norvegia, Scozia, Nord Irlanda, Irlanda, Finlandia, Bulgaria, Israele.

QUARTA FASCIA: Ungheria, Romania, Grecia, Georgia, Albania, Montenegro, Cipro, Estonia, Sloveni, Lituania.

QUINTA FASCIA: Kosovo, Bielorussia, Macedonia, Armenia, Lussemburgo, Azerbaijan, Kazakhstan, Moldova, Gibilterra, Far Oer.

SESTA FASCIA: Lettonia. Liechtenstein, Andorra, Malta, San Marino.

Commenti

L'analisi - Nazionale, dentro l'Italia di Mancini: tutto è cambiato in un anno. L'azzurro torna a risplendere ma il cammino è ancora lungo
Casertana, nessuna svolta nella notte: Fontana resta in sella fino a sabato? Il club valuta le opzioni ma il tempo è poco. Gli scenari