Avversario

Rieti, Gigli: "A Matera con un obiettivo chiaro. Piazza calorosa diversa dalle altre"

Redazione TuttoMatera.com
17.09.2018 14:10

Il difensore Nicolò Gigli, foto: Fonte Web

"Dalla partita di domani mi aspetto il meglio e logicamente i tre punti. Sono stati due mesi di duro lavoro per arrivare a questa partita contro il Matera". A parlare è Nicolò Gigli, l’ex di turno del match di domani sera contro i biancoazzurri. Per una stagione e mezza, il difensore ex Fiorentina e Ternana è stato alle dipendenze del tecnico Auteri.

Alla vigilia del match, Gigli parla su quella che è stata l’avventura in biancoazzurro: "Davanti avremo una piazza calorosa che conosco bene, realtà che ritroveremo spesso in questo girone C molto differente dagli altri due proprio per il calore che troveremo nelle trasferte che andremo ad affrontare. Della scorsa stagione è rimasto a Matera il capitano Stendardo, troveremo un’avversaria tosta e determinata proprio come il suo condottiero. Siamo pronti e dobbiamo lottare per vincere".

Gigli, poi, analizza la situazione del campionato: "Non dobbiamo accontentarci, dobbiamo lottare, abbiamo davanti tutte finali, siamo giovani e abbiamo tanta voglia di dimostrare. Ripeto il Girone C è un campionato diverso dagli altri, avremo davanti squadre fisiche, squadre tecniche e squadre con un grande pubblico, quindi bisognerà dare il massimo per raggiungere i nostri obiettivi il prima possibile, ciò che verrò dopo è tutto guadagnato".

Commenti

Andrisani: "Rieti? Difficile ma non impossibile. Club, ci sono contatti"
Rieti, Cheu: "Matera da colpire nei punti deboli. Per domani solo un obiettivo"