Tutto Serie C

GIRONE C - Catanzaro, parla Noto: "Ecco cosa non è andato con Auteri. Deciso il nuovo tecnico"

Redazione TuttoMatera.com
21.10.2019 16:50

Noto e Auteri, FOTO: ROMANA MONTEVERDE

"Abbiamo deciso di affidare la pachina a Grassadonia. Il nostro nuovo allenatore è davvero contento della squadra che si ritroverà in mano. Abbiamo scelto lui dopo aver valutato due-tre nomi. Abbiamo considerato che dal punto di vista tecnico è il profilo migliore per dare continuità". Con queste parole, il presidente Floriano Noto prende parola nel pomeriggio e annuncia il nome del nuovo allenatore che dovrà guidare il Catanzato in questa stagione dopo l’esonero di Auteri. Per Grassadonia contratto fino a giugno con rinnovo automatico in caso di promozione in Serie B.

SU AUTERI: "Qualsiasi separazione fa male e vuol dire che qualcosa non ha funzionato. Però, dopo un anno non era certo questo il cammino che ci aspettavamo. Sicuramente alcune cose non sono andate per il verso giusto e abbiamo optato per l’esonero. Quando i risultati non arrivano le componenti da valutare sono tante, ma è normale che il primo responsabile è sempre l’allenatore. Ha compiuto delle scelte e non mi va di entrare nel merito tecnico".

SULLA SQUADRA: "Tutti i giocatori che sono stati acquistati hanno avuto il benestare di Auteri, e credo anche che stimasse ogni singolo giocatore. Non penso che i trenta giocatori in organico siano stati un problema. Ci sono anche quattro 2000 che non si certo vanno a creare problemi nello spogliatoio. Anche altre squadre hanno organici così ampi. Abbiamo preso questa decisione per sopperire a possibili infortuni, visto che l’anno scorso ci siamo trovati diverse volte in difficoltà".

SULLA FIDUCIA: "Ci mancano 28 partite e ce la possiamo ancora fare perché il primo posto è raggiungibile. Sicuramente continuando a tenere questo trend diventa tutto più difficile. Abbiamo voluto dare una svolta immediata perché il Catanzaro visto ieri non è quello che volevamo. Occorreva dare una svolta immediata e mettere i giocatori di fronte alle loro responsabilità".

GIRONE C - Catania, ufficiale: silurato Campone dopo il pokerissimo di Vibo Valentia. Possibile nuovo ritorno? La situazione
GIRONE D - Quinta giornata: tre in vetta, e in coda c'è un gruppone. Risultati e classifica