Primo Piano

Il match - Matera, tris al Bisceglie: non c'è nessuna trappola in Puglia

Roberto Chito
26.08.2018 19:45

L'esultanza dei biancoazzurri, foto: Emanuele Taccardi

Meglio nel secondo tempo che nel primo. Ma il Matera non delude e non cade nella famosa trappola di cui aveva parlato alla vigilia. I biancoazzurri non deludono le aspettative, e seppur c’è ancora molto da lavorare, e soprattutto da migliorare fanno un sol boccone del Bisceglie. Al Ventura termina 3-0 per i biancoazzurri, bravi a non rischiare, un po’ meno a non rendere più rotondo il risultato nel finale.

Nel primo tempo, il Matera ci mette solamente due minuti a realizzare la rete del vantaggio. Punizione di Galdean, respinta corta di Addario, ci prova Orlando ma senza esiti. E allora, arriva Risaliti che insacca in rete. Match che si mette già sui binari giusti e biancoazzurri che fanno praticamente girare palla. Ma le occasioni per raddoppiare non mancano. Al 9’ è Scaringella che sfrutta al meglio un buon pallone ma viene anticipato da Addario sul più bello. Il Bisceglie invece, è poca roba. Risolo e Montinaro provano la reazione ma non riescono a rendersi pericolosi. E così, al 20’ i biancoazzurri vanno a centimetri dal raddoppio. Colella appoggia per Addario, spunta Scaringella che dribbla il portiere e ci prova da posizione defilata. Il numero uno comunque, recupera al meglio. Al 35’ arriva un’altra chance per i biancoazzurri. Punizione di Galdean direttamente sui piedi di Orlando che prova una conclusione troppo complicata.

Nel secondo tempo, parte a razzo il Matera. All’8’ Orlando spreca con una conclusione troppo alta. All’11’ arriva il meritato raddoppio. Bel pallone per Ricci che con una conclusione ad incrociare trafigge Addario. Partita che è praticamente conclusa anche se il Matera non resta a guardare. E così, alla mezzora arriva il tris. Bel pallone per Dellino che entra in area e con un tiro a giro beffa Addario. Il finale è tutto dei biancoazzurri che hanno diverse chance per il poker. Cinque minuti dopo, Hysaj lancia a rete Scaringella che tutto solo davanti ad Addario non riesce ad essere cinico: il portiere compie il miracolo e devia in corner. Due minuti dopo, Triarico serve Scaringella che viene atterrato: regola del vantaggio e pallone per Dellino che ci prova ma è ancora un super Addario a dire di no. Nel finale ci provano anche Scaringella e Lorefice, ma sono squilli.

Buona prova del Matera contro un avversario comunque in grandi difficoltà. La partita, però, non è stata così facile come si pensava. Soprattutto nel primo tempo, quando i biancoazzurri hanno faticato e non poco a trovare anche il raddoppio. Nella ripresa, invece, le idee sono sembrate migliore e grazie ad ottimi spunti, il Matera è riuscito a colpire. Peccato per lo spreco nel finale, perché il risultato poteva essere più rotondo. Non per il discorso qualificazione ma per uno di autostima e consapevolezza.

    

IL TABELLINO

BISCEGLIE-MATERA 0-3

RETI: al 2’ pt Risaliti (M), al 11’ st Ricci (M), al 30’ st Dellino (M).

BISCEGLIE (3-5-2): Addario, Delvino, Markic, Calandra, Raucci, Montinaro, Risolo, Pirolo, Colella (dal 1’ st Sisto), Ippedico, Messina (dal 1’ st Camporeale). A disposizione: Crispino, Russo. Allenatore: Prayer.

MATERA (3-5-2): Guarnone (dal 1’ st Farroni), al Risaliti, Corso, Arpino, Triarico, Garufi (dal 11’ st Lorefice), Galdean (dal 28’ st Hysaj), Ricci, Genovese (dal 16’ st Casiello), Orlando (dal 28’ st Dellino), Scaringella. A disposizione: Mascagni, Stendardo, Sgambati, Milizia, Sepe, Corado, Dammacco. Allenatore: Imbimbo.

ARBITRO: Mattia Pascarella di Nocera Inferiore.

NOTE: Pomeriggio tranquillo su Bisceglie. Terreno di gioco in brutte condizioni. Ammoniti: Delvino, Risolo e Raucci (B). Angoli: 6-0 per il Matera. Recupero: 1’ primo tempo e 3’ secondo tempo. Spettatori: partita disputata a porte chiuse per via della disposizione del Prefetto di Bat.

Commenti

LIVE: Bisceglie-Matera 0-3: Tris al Ventura per i biancoazzurri. Rileggi il match
Imbimbo: "Ecco in cosa si deve crescere. Mercato? Cosa manca"