L'Allenamento

Probabile formazione - Dubbio attacco. Due i ritorni nell'undici

Roberto Chito
08.12.2018 20:20

Il centrocampista Andt Bangu, foto: Sandro Veglia

Una o due punte? Sembra essere questo il principale dubbio in casa biancoazzurra per il tecnico Eduardo Imbimbo. La formazione anti Rende sta prendendo forma e l’allenatore del Bue sta valutando al meglio le ultime. Dovrebbe essere 4-4-1-1 ancora una volta, confermando lo scacchiere fino a Monopoli. Però, alcuni interpreti cambieranno.

A cominciare dalla difesa. Sepe, dopo aver tornato il turno di squalifica è tornato abile e arruolabile. L’ex Akragas e Catanzaro prenderà posto sulla sinistra. Per il resto, il pacchetto arretrato non dovrebbe cambiare. La coppia Stendardo-Auriletto al centro con Risaliti a destra a completare il pacchetto. In mezzo al campo, dal primo minuto dovrebbero tornare Corso e Bangu. Soprattutto quest’ultimo che a Monopoli aveva dato forfait per un attacco influenzale. Sulle corsie esterne, Imbimbo confermerà Triarico a destra e Genovese a sinistra.

E in attacco? Bisogna capire la posizione di Ricci. Se sarà schierato come trequartista, ci sarà una sola punta con Corado favorito su Scaringella. Nel caso in cui, ne venga scelto solamente uno, il numero 14 dovrebbe agire come trequartista. In ogni caso, scalda i motori anche il giovani Dammacco, fresco di rinnovo e voglioso di fare ancora bene. Nelle prossime ore, da questo punto di vista Imbimbo scioglierà le riserve.

   

PROBABILE FORMAZIONE

Matera (4-4-1-1): Farroni, Risaliti, Auriletto, Stendardo, Sepe, Triarico, Corso, Bangu, Genovese, Ricci, Corado.

A disposizione: Guarnone, Fortunato, Sgambati, Milizia, Lorefice, Hysaj, Garufi, Grieco, Galdean, Casiello.

Allenatore: Eduardo Imbimbo.

Commenti

Due ritornano, altri due restano ancora ai box. Ecco i convocati
Rende, la probabile formazione - Tre assenze importanti per Modesto: l'undici anti-Matera sembra essere già deciso