L'Allenamento

Un ritorno in campo e il dubbio modulo: Matera, ecco le ultime

Roberto Chito
08.11.2018 19:55

L'esterno di centrocampo Vittorio Triarico, foto: Emanuele Taccardi

Triarico ha recuperato e probabilmente dovrebbe scendere in campo contro la Viterbese. Un recupero davvero importante per Imbimbo che è alle prese con la formazione da schierare in campo contro i gialloblu. Quale modulo adotterà il tecnico irpino? A Trapani, a metà secondo tempo passò al 4-3-1-2, ma in organico non ci sono giocatori che possano garantire questo passaggio.

Dunque, il dubbio è sempre lo stesso: 3-5-2 o 3-4-1-2? Imbimbo, infatti, sta cercando di prendere decisioni. Da capire anche la posizione di Ricci che può giocare come mezzala o trequartista. In attacco, poi, difficile che esordisca dal primo minuto l’attaccante Plasmati. Da questo punto di vista, potrebbe essere confermato il tandem Corado-Orlando con Scaringella ancora in panchina. In mezzo al campo, potrebbero esserci ancora Corso e Garufi, mentre Bangu potrebbe essere relegato in panchina visto che a Trapani ha deluso. Sugli esterni, a sinistra potrebbe essere riproposto il buon Genovese: tolto dal campo in maniera inspiegabile, visto che è stato l’unico a mettere palla al centro.

A destra, invece, dovrebbe toccare a Triarico pronto a tornare in campo. L’unico reparto che non dovrebbe cambiare è appunto la difesa: Stendardo, Risaliti e Sepe a formare il pacchetto con Farroni in porta. Ovviamente, le decisioni saranno prese nella giornata di domani, anche in relazione a quelli che saranno i giocatori convocati. Il tecnico Imbimbo, nella mattinata di domani cercherà di mettere a punto l’undici anti Viterbese che sabato pomeriggio non potrà sbagliare.

Commenti

Viterbese, come cambia la squadra con Sottili? Dal modulo ai giocatori: il neo tecnico ha già le idee chiare in vista del Matera. Le ultime
Europa League, la quarta giornata - Primi verdetti: la Lazio batte il Marsiglia e vola ai sedicesimi, il Milan ancora no