Calcio Mercato

UFFICIALE - De Franco saluta il Matera: parte una nuova avventura

Roberto Chito
31.05.2018 11:51

La foto della firma di Ciro De Franco a Monopoli, foto: MonopoliCalcio.it

Tutto come previsto. Ciro De Franco è un nuovo giocatore del Monopoli. Il difensore biancoazzurro, dopo quattro stagioni e mezzo lascia la maglia del Matera per poter intraprendere l’avventura in Puglia. Una notizia che era nell’aria da diverse ore e che è stata ufficializzata dal gabbiano qualche minuto fa.

È terminata in questo modo, dunque, l’avventura di Ciro De Franco a Matera. Il difensore napoletano, dopo questa stagione, in cui ha indossato anche la fascia di capitano, ha deciso di non aspettare una possibile richiesta di rinnovo da parte del club di Saverio Columella ma di cedere alle lusinghe del Monopoli che nel giro di qualche giorno è riuscito ad aprire e chiudere la trattativa. E infatti, questa mattina, è arrivata la fumata bianca. Come si legge sul sito ufficiale della società biancoverde: "La Ss Monopoli 1966 comunica di aver acquisito i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Ciro De Franco. Il difensore campano vanta quasi 200 presenze tra i professionisti. La Società, nell’esprimere grande soddisfazione per l’approdo dell’esperto difensore nella squadra del Gabbiano, augura allo stesso, di poter raggiungere grandi traguardi con la maglia biancoverde".

Dopo quattro stagioni e mezzo da protagonista, dove ha conquistato la promozione in Serie C e rischiato di agguantare anche quella in Serie B, De Franco ha deciso di cambiare rotta. Nessun rinnovo con il Matera, il suo contratto scadeva a giugno 2018, ma pronto a percorrere una nuova strada, legandosi al Monopoli. È il primo tassello dei biancoazzurri che ha trovato nuova squadra per la prossima stagione. Ciro De Franco abbandona il Matera per sposare il progetto del Monopoli: da oggi il difensore sarà biancoverde.

Commenti

Catanzaro, ore decisive per l'arrivo di Auteri in panchina? La situazione
UFFICIALE - Real Madrid, clamorosa decisione di Zidane: lascia il club