Basket

OLIMPIA MATERA - Origlio: "Contava vincere, non facile rompere il ghiaccio. Miglioreremo ancora"

Redazione TuttoMatera.com
30.09.2019 10:00

Il coach Agostino Origlio, FOTO: FONTE WEB

"Siamo soddisfatti per questa prima vittoria. Era importante conquistare i primi due punti della stagione. dovevamo partire con il piede giusto e creare il giusto entusiasmo. Abbiamo bisogno del sostegno di tutti per trovare la giusta confidenza visto che quest’anno giochiamo in un ambiente nuovo nel quale dobbiamo ancora adattarci". Sono le parole di Agostino Origlio, coach dell’Olimpia Matera che dopo la prima vittoria stagione ottenuta dai biancoazzurri, fa il punto della situazione.

LA PARTITA: "Sapevamo che non sarebbe stata facile perché la prima partita nasconde sempre delle insidie. Bisogna rompere il ghiaccio e cercare di far adattare al meglio i nuovi. Poi, di fronte avevamo uno scenario nuovo per tutti, anche per i vecchi. Per questo, contava vincere. Siamo in una fase embrionale e per noi era la prima partita ufficiale, visto che le amichevoli hanno contenuti diversi. Sono soddisfatto: dovevamo portare a casa i due punti e ci siamo riusciti".

PALLE PERSE: "Il merito va a Formia che è riuscito ad imbrigliarci al meglio. siamo stati quasi sempre costretti a giocare nella loro metà campo difensiva. Purtroppo, queste palle perse ci stanno per una serie di situazioni. Ci sono tanti altri aspetti da valutare. I numeri sono importanti ma vanno analizzati attentamente. C’è da lavorare tanto, ma questo lo sapevamo prima del fischio d’inizio".

IL GIOCO: "Nella prima partita conta vincere. Avremo tempo per lavorare sui meccanismi difensivi ed offensivi. Però, non siamo mai andati in affanno nel punteggio. Abbiamo mantenuto il vantaggio avendo l’ultimo piccolo breack che ci ha concesso di gestire al meglio la fase finale".

LA PRESTAZIONE: "Bisogna fare un plauso ai ragazzi che sono sempre rimasti dentro la partita, gestendo al meglio le varie situazioni. Non era facile tenere la concentrazione e l’equilibrio per le scelte finali".

CITTÀ DEI SASSI - Poker al Lainese: i biancoazzurri firmano il bis nella seconda giornata. La cronaca
SERIE A - Milan, settimana intensa per Giampaolo: ultimatum a Genova. Due i favoriti per la possibile successione