I Play Off

PLAY OFF - Girone A, ecco i verdetti della seconda fase: sorpresa Carrarese, ma l'Arezzo non delude

Redazione TuttoMatera.com
15.05.2019 23:20

L'esultanza della Carrarese, foto: Fonte Web

La sorpresa c’è. Una doveva pur esserci. E la mette a segno la Carrarese. A loro, si aggiunge anche l’Arezzo, altra toscana che stacca il pass. Ma questo riscontro, in un certo senso era prevedibile. Perché la squadra di Silvio Baldini riesce a ribaltare la Pro Vercelli e portare a casa la qualificazione alla terza fase. A conferma di una grandissima stagione che prosegue. Non stecca nemmeno l’Arezzo che nel finale si rilassa troppo e rimette in gioco il Novara: a il due a due finale, però, premia i toscani. Andiamo a rivivere le due partite.

   

GIRONE A – LE DUE SFIDE

AREZZO-NOVARA 2-2 – Avere il vantaggio del doppio risultato a disposizione, a volte può essere controproducente. Però, quando metti il match sui binari giusti, alla fine, questo rischio te lo puoi prendere. È il caso dell’Arezzo che tiene bene per tutto il primo tempo, ma nella ripresa riesce a sbloccala con Foglia. A meno venti minuti dalla fine, ci pensa Brunori a realizzare il raddoppio e a portare i toscani alla terza fase. Non ci sta il Novara che nel finale di partita propria il tutto per tutto per riprendere il match in mano. Ronaldo la riapre, Eusepi la pareggia: poco cambia, perché l’Arezzo tiene molto bene e si prende la qualificazione.

   

PRO VERCELLI-CARRARESE 1-2 – Otto minuti per realizzare l’inimmaginabile. La Carrarese continua a sorprendere, anche quando non è più una sorpresa. E pensare, che c’erano tutti i presupposti per una grande serata per la Pro Vercelli: Gatto, su rigore, realizza il vantaggio che sembra indirizzare il match sulla strada dei piemontesi. Così, però, non la pensa la Carrarese che ad otto minuti dalla fine riesce a trovare la rete del pareggio con Caccavallo. E nel finale, all’ultimo respiro, ci pensa Biasci a realizzare il gol qualificazione per i toscani.

PLAY OFF - Girone B, ecco i verdetti della seconda fase: Monza e FeralpiSalò, si va avanti col pareggio
COPPA ITALIA - Milinkovic-Savic e Correa lanciano la grande festa della Lazio: Atalanta ko con un rimpianto. La cronaca