L'Intervista

Orlando: "Matera, questa la mia speranza in vista del futuro immediato"

Roberto Chito
10.01.2019 15:10

L'attaccante Luca Orlando, foto: Cristian Costantino

"Spero che la situazione in casa Matera possa risolversi. Purtroppo nelle ultime partite è scesa in campo la Berretti e non è stato un buon segnale per tutta la Serie C". Sono le parole dell’attaccante Luca Orlando, ospite della trasmissione Focus Serie C, in programma ieri sera sull’emittente televisiva Otto Channel. Con la stampa materana i giocatori non possono parlare, invece, con quella campana sì.

Orlando, ieri sera, era ospite della trasmissione sportiva sul Girone C di Serie C e in chiusura di puntata gli è stata fatta anche la domanda sulla situazione attuale del Matera. Questo il commento dell’attaccante dei biancoazzurri: "Noi speriamo di poter ripartire da dove eravamo rimasti a dicembre. L’ultima partita vera disputata dalla prima squadra è il pareggio contro il Catanzaro di Auteri. Non considero nemmeno il poker subito dalla Juve Stabia, perché già in quel match la situazione non era delle migliori".

Il ritorno in campo, sempre se ci sarà, è con la Sicula Leonzio, sulla quale l’attaccante Orlando, afferma: "La formazione siciliana esprime un buon calcio. Hanno un buon attacco con giocatori come Ripa, Gomez e Rossetti. È stata l’unica vera batosta che abbiamo subito nel girone d’andata, alla seconda giornata. In questo modo speriamo di prenderci una rivincita nella sfida di ritorno".

Commenti

Rieti, arriva Capuano ed è subito show: "Questa squadra è come le principali big d'Europa. Tante chiamate che fanno piacere"
UFFICIALE - Reggina, da Praticò a Gallo: il club cambia faccia. E il neo presidente: "Risolte prime grane, ecco l'obiettivo di adesso"