Gli Ex

EX MATERA - Di Lorenzo, torna a sorridere: il terzino pronto per una big. I dettagli

Dall'Empoli al Napoli: l'ex Matera approda in una big. Affare chiuso per dieci milioni: a breve arriva l'annuncio?

Roberto Chito
27.05.2019 23:20

Giovanni Di Lorenzo, FOTO: EMPOLIFC.COM

Nonostante la retrocessione in Serie B con la maglia dell’Empoli e la mancata convocazione in Nazionale, per Giovanni Di Lorenzo arriva una notizia importantissima: nelle ultime ore, infatti, il Napoli ha fatto il passo decisivo per accaparrarsi il terzino destro ex Matera per la prossima stagione. Un affare che era ormai nell’aria e che adesso è in via di definizione.

Perché Di Lorenzo era stato accostato già a diversi club: a cominciare dalla Fiorentina, per poi vedere arrivare Inter e Roma. E alla fine, è arrivato il Napoli. Infatti, secondo quanto riportato dall’esperto di calcio mercato Alfredo Pedullà, l’affare è in via di definizione. Perché nessun club potrebbe battere la concorrenza degli azzurri che nelle ultime ore hanno trovato l’accelerazione giusta. Il classe 1993 nel prossimo futuro tornerà in Serie A, e soprattutto giocherà la Champions League, oltre ad essere allenato da un grande allenatore come Carlo Ancelotti che potrebbe sicuramente contribuire all’ulteriore crescita del terzino destro.

Perché nonostante l’esclusione dalla Nazionale, Di Lorenzo vorrebbe cercare di giocarsi le proprie chance per Euro 2020 la prossima stagione. Dopo le ottime performance con la maglia dell’Empoli, ora il banco di prova con il Napoli. Il club di Aurelio De Laurentiis ha praticamente concluso l’operazione: ai toscani, andrà una cifra vicina ai dieci milioni, sicuramente importante per poter cercare la nuova scalata alla Serie A.

In più, il club di Corsi, da questo punto di vista mette a segno un’importante plusvalenza, visto che Di Lorenzo fu acquistato dal Matera, per una cifra vicina ai 500 mila euro. In due stagioni ha fatto il grande salto. Le prossime ore saranno decisive per poter chiudere l’operazione. I dettagli, però, sono stati limati e l’ex biancoazzurro, nelle prossime ore sarà un nuovo giocatore degli azzurri.

ITALIA - I trentatrè convocati del ct Mancini in vista di Grecia e Bosnia Erzegovina: c'è chi torna e chi resta a casa
MATERA - Una geniale intuizione si trasforma in una grande beffa