Tutto Serie C

GIRONE C - Sette squadre in tre punti: vetta per due. E il Bari deve già rincorrere. Il punto

Roberto Chito
26.09.2019 09:05

Il pallone della Serie C, FOTO: FONTE WEB

Spettacolo. Spettacolo assoluto. Guidano Ternana e Catanzaro a quota tredici, con Reggina e Catania un punto sotto. E non è finita qui. Sette squadre in soli tre punti. È vero che siamo ad inizio stagione ma fino a questo momento chi doveva scappare è rimasto impantanato, e al momento si trova addirittura nella parte destra della classifica. Ci riferiamo al Bari, vera e propria delusione di queste sette giornate.

I galletti, non vincono da tre partite e anche contro il sorprendente Monopoli non riescono a portare a casa i tre punti. Uno a uno fra i fischi del San Nicola. è vero che il campionato è ancora lungo, ma è anche vero che le altre non aspettano. Perché la Ternana si conferma grande squadra, solida e ben messa in campo. Il pareggio nel big match contro la Reggina, è la conferma anche della forza della squadra allenata da Toscano che non ha ancora perso. Ad alti e bassi, anche il Catania si riscatta e vola ad un punto dalla vetta, mai vicina come in questa stagione. da non sottovalutare nemmeno il Catanzaro di Auteri. Oggi primi in classifica, con chance importanti di giocarsela al meglio. e che dire poi, del Potenza che poteva essere lassù con Ternana e Catanzaro se solo avesse vinto contro la Sicula Leonzio.

A dieci punti, solo meno tre dalla vetta, ci sono le sorprendenti Monopoli e Viterbese. I biancoverdi, dal ritorno di Scienza hanno fatto davvero faville. I laziali, invece, continuano a far vedere buonissime cose. A nove, però, c’è anche la Virtus Francavilla che dopo aver firmato il blitz sul Bari, lo firma anche sull’Avellino. La squadra di Trocini è anche lei lì, pronta ad un’altra stagione da protagonista come le altre. Sale ancora la Paganese. oggi, gli azzurrostellati hanno addirittura gli stessi punti del Bari: ben otto. Ottimo il lavoro di Erra, cominciato nella passata stagione, che sta proseguendo in questa.

Erano diverse stagioni che i campani non si trovavano questa bella classifica in questo momento del torneo. Continua a salire anche la Vibonese dopo un inizio di stagione non facile. Battuto il Picerno nello scontro diretto e classifica che comincia a diventare bella. Pareggio fra Casertana e Bisceglie: entrambe muovono la classifica e si mettono a riparo dalla zona rossa. Solo sei giornate ma le prime sorprese, in positivo e in negativo non sono mancate. E fra tre giorni, si torna già in campo.

> Clicca qui per visualizzare risultati e classifica della sesta giornata.

SERIE A - La quinta giornata: L'Inter continua a volare, Napoli e Roma steccano. Sampdoria e Spal ultime
GIRONE C - Virtus Francavilla, parla Trocini: "Prima la salvezza, poi vediamo. Ora due match tosti"