Gli Azzurri

ITALIA - Under 21, parla Di Biagio: "Sappiamo di essere una delle big, ci proveremo". E Barella: "Ora dobbiamo vincere"

Redazione TuttoMatera.com
15.06.2019 21:16

Il ct Luigi Di Biagio, FOTO: CHRISTIAN HOFER-GETTY IMAGES

"So di avere un'ottima nazionale. Una squadra forte, ma conosco anche la formula di questo europeo e quali potrebbero essere i rischi. Giochiamo in casa e vedo solo vantaggi: dico che dobbiamo sfruttare questa forza esterna, questo grande entusiasmo. Sono ottimista di natura, tutti ci chiedono di vincere e noi ci proveremo". È il massaggio di apertura del ct Luigi Di Biagio.

Domani gli azzurrini faranno il loro esordio nell’europeo di casa e Di Biagio, afferma: "Sarà il torneo più bello degli ultimi trenta anni perché partecipano tutte le migliori nazionali e lo possono vincere almeno 5-6 squadre. Penso a Germania, Francia, Inghilterra e Spagna, oltre a noi. Tutti mi chiedono di vincere, tutti mi dicono che abbiamo una squadra fortissima: io l'ho sempre pensato anche quando magari non eravamo così forti, figuratevi ora. L’ambizione è di ottenere il risultato massimo. Il morale? Abbiamo lavorato bene, i ragazzi sono in forma, non resta che scendere in campo e provarci con tutte le nostre forze. Fino ad oggi abbiamo fatto un buon percorso, ora ci manca la ciliegina sulla torta".

Accanto al ct Di Biagio c’era anche Nicolò Barella che afferma: "Sicuramente arriviamo con la mentalità giusta per cogliere una grande occasione. La cosa più importante il gruppo, non il singolo. Noi porteremo un po’ più di esperienza, anche grazie alla fiducia che ci ha dato il mister. Una prova del nove? Ci conosciamo da tanto tempo. Abbiamo giocato tante partite in Under 21 senza ottenere un titolo e questa volta vogliamo riuscirci. Remiamo tutti dalla stessa parte".

MATERA - Verso la svolta decisiva? Benedetto: "Vediamo cosa succederà la prossima settimana"
PLAY OFF - La finale di ritorno: la festa è del Trapani che torna in Serie B. Nzola e Taugourdeau decidono al Provinciale. La cronaca