Primo Piano

Prima la ripresa, poi il rompete le righe: Matera, si torna a casa

Roberto Chito
08.05.2018 21:46

L'allenamento dei biancoazzurri, foto: Sandro Veglia

Una piccola sgambatura per poi far scattare il rompete le righe. È terminata questo pomeriggio la stagione 2017-18, in casa biancoazzurra. A sancire il rompete le righe è stato il tecnico Gaetano Auteri, che nel pomeriggio di oggi ha salutato la truppa, la quale può cominciare le vacanze.

Magari, questa decisione è stata presa anche in relazione all’esito del ricorso che non è arrivato: la Corte Federale d’Appello, infatti, ha deciso di riservare la decisione ma non ha comunicato quando sarebbe arrivata. Alla fine, però, gli otto punti che il club biancoazzurro ha chiesto non bastano più per agganciare il decimo posto. Era già difficile prima, ora è davvero impossibile. Anche per questo, Auteri ha deciso di concedere alla propria squadra le vacanze anticipate.

I biancoazzurri, dunque, si sono salutati. Non resta che aspettare quanto accadrà nel prossimo futuro. Ormai, la stagione 2017-18 è andata ufficialmente in archivio. È arrivato il momento dei bilanci e delle analisi su quanto accaduto in questa annata. Il Matera ha chiuso la sua stagione con il 3-0 di Caserta, dopo un’annata travagliata e un quinto posto sul campo.

Commenti

Arrivano le prime richieste? Matera, il Catanzaro piomba forte su due pedine. La situazione
Somma: "Play off, ho una favorita. Matera? Vicende da non ripetere più"