Primo Piano

Caso fidejussione: la Figc non ci sta. Nuovi colpi di scena in vista?

Roberto Chito
31.10.2018 16:35

La sede della Figc, foto: Fonte Web

Lo aveva affermato già l’avvocato Eduardo Chiacchio: la partita per quanto riguarda il discorso fidejussione non è assolutamente conclusa. Dunque, dopo la decisone del Tribunale Nazionale Federale che ha dato ragione alle ricorrenti, nuovi colpi di scena potrebbero essere alle porte.

Infatti, secondo quanto riportato dal portale IlDispaccio.it, la Figc ha deciso di opporsi alla sentenza del Tribunale Nazionale Federale circa il discorso della fidejussione. Il primo grado di giudizio, infatti, aveva annullato il provvedimento preso dal commissario straordinario Roberto Fabbricini che chiedeva per i club non avrebbero sostituito la fidejussione una penalizzazione di otto punti e 250 mila euro di multa.

Adesso, dopo questa presa di posizione da parte della Figc la palla si mette nuovamente a centrocampo. L’avvocato Eduardo Chiacchio lo aveva preannunciato qualche giorno fa: si trattava di una partita ancora aperta. Dunque, dopo la decisione presa in primo grado, si passa al secondo grado. Dunque, anche da questo punto di vista il Matera aspetta eventuali sviluppi.

Commenti

UFFICIALE - Siracusa, clamorosa decisione di Pagana: "Scelta per il bene del club e della città". La palla ora passa al club
Lamberti: "Penalizzazione che fa rabbia. Mercato? Ne arriveranno tre"