Le Giovanili

Berretti, la terza giornata - Matera che peccato: quanti ripianti contro il Catania. Allo Scirea è il primo ko

Redazione TuttoMatera.com
14.10.2018 10:24

Il pallone della Serie C, foto: Fonte Web

Troppo Catania per il Matera. I ragazzi di Danza, vengono fermati dai rossoazzurri che dal Gaetano Scirea riescono a portare a casa i tre punti. Termina due a uno per la formazione siciliana, una partita nella quale il Matera ha avuto il merito di restare sempre in partita e nel secondo tempo di accarezzare anche il sogno del pareggio.

Il match, però, per i biancoazzurri si mette subito male. Dopo nemmeno otto minuti, il Catania passa in vantaggio. A sbloccare il match è Licciardello che riesce a beffare il portiere di casa Fortunato. Il Matera non demorde e affida la risposta a Samsam che sfiora di pochissimo la porta. Il Catania, però, è vicino e a fine primo tempo trova il raddoppio. Castiglia serve Rossitto che con una bella giocata manda in rete.

Nella ripresa, il Matera prova il tutto per tutto per riaprire la partita. La vera occasione capita a Cianciotta che su punizione sfiora di pochissimo la rete. Lo stesso biancoazzurro, qualche minuto dopo, dagli undici metri getta alle ortiche una grandissima chance. Il due a uno, però, arriva: ci pensa Ripanto a riaccendere il Matera, ma sarà solo un’illusione. Per i biancoazzurri arriva il primo ko.

Commenti

Parte il weekend di Under 17 e Under 17: per entrambe c'è l'ostico Catania. Il ds Sapio: "Match delicati, ma siamo pronti"
Spunti dal Girone C - La sesta giornata conferma il Trapani. Ma questo campionato è un caos fra rinvii e recupero