Gli Azzurri

Nazionale, Mancini: "Soluzioni per far gol. Troppi errori e bisogna soffrire di più"

Redazione TuttoMatera.com
10.09.2018 23:45

Il ct Roberto Mancini, foto: Figc.it

"Commettiamo troppi errori, bisogna necessariamente cercare di limitarli. Nel primo tempo abbiamo fatto meglio rispetto al secondo. Il Portogallo ci è stato sicuramente superiore, ma non nettamente. Hanno giocatori abituati a questi livelli". È il commento del ct Roberto Mancini dopo il ko della sua Italia contro il Portogallo a Lisbona.

Il ct degli azzurri, poi, continua: "Preferisco che le critiche arrivino nei miei confronti piuttosto che nei confronti dei miei giocatori. I ragazzi sono giovani e quindi devono essere aiutati da questo punto di vista per poter crescere con fiducia. Non mi piace perdere, ma è anche vero che in queste gare si fa anche esperienza. Dobbiamo provare a soffrire di più. In queste partite ho collezionato poche certezze, spero che in futuro possano anche rientrare alcuni giocatori infortunati che potranno essere importanti per la nostra squadra".

C’è tanto da lavorare e si questo il ct Mancini ne è consapevole: "L'ho sempre detto che bisogna crescere, a maggior ragione quando ci sono ragazzi giovani che si affacciano al palcoscenico internazionale con la nazionale perchè non giocano coi club. Non ci fossero stati problemi saremmo sicuramente andati al Mondiale. Non sono soddisfatto della sconfitta ovviamente, ma sì del fatto che i ragazzi ci hanno provato fino alla fine".

Il primo problema da risolvere è quello di andare in rete, visto che di gol ne sono stati realizzati pochi: "Occorre necessariamente cercare delle soluzioni per arrivare al goal, solamente in questo modo si possono vincere le partite. Il problema principale da risolvere al momento è questo. Di sicuro ad ottobre staremo meglio dal punto di vista fisico".

Commenti

Portogallo-Italia 1-0: Gli azzurri non sanno più vincere. Andrè Silva decide il match
Matera, sfuma il sogno Berlusconi ma non finisce qui. Asse aperto con Arcore: ecco in che modo