Primo Piano

Non tradisce mai: è decisivo in due partite. Giovinco, gol e punto

Prima contro il Racing Fondi, poi contro il Trapani: non sarà sempre brillante, ma Giovinco risulta sempre decisivo

Roberto Chito
12.11.2017 20:37

L'attaccante Giuseppe Giovinco in azione, foto: Sandro Veglia

La miglior risposta per rispondere a critiche e qualche mugugno. Giuseppe Giovinco, con i due rigori realizza due reti davvero importanti. La prima, è quella, che di fatto riporta in partita il Matera, riducendo ad una rete lo svantaggio. La seconda, invece, è quella che dà ai biancoazzurri il pareggio, fondamentale per poter completare la rimonta. Grandi meriti ad un giocatore che in questi primi mesi in biancoazzurro ha disputato partite dove non ha sempre ben impressionato.

Sicuramente, nelle negli ultimi match non sta giocando nel suo ruolo ideale. Questo, alla lunga, si sta facendo sentire. Giovinco, infatti, nasce come trequartista o seconda punta, e all’occorrenza esterno d’attacco, bravo ad accentrarsi e a fornire assist. Purtroppo, da qualche partita gioca come punta centrale. Ruolo, che non si addice alle sue caratteristiche. Nonostante ciò, l’undici biancoazzurro ci sta mettendo molto impegno. Alcune volte fa bene, altre meno. Fa parte del gioco. Nei momenti fondamentali, però, dobbiamo dire che c’è sempre stato. Prima la rete della vittoria realizzata contro il Racing Fondi. Uno spunto sfruttato al meglio per poter regalare ai suoi un successo importante in una partita che si era davvero complicata. Ha avuto il sapore della vittoria, anche la rete di ieri pomeriggio. Quella del pareggio, sempre su rigore.

Il secondo in una sola partita. Il secondo realizzato. Con la stessa freddezza del primo, senza avere il minimo dubbio. Un uomo così sicuro, dal dischetto, al Matera, mancava da tempo. Peraltro, calciare due rigori, in due momenti così difficili, ma anche fondamentali della partita non era facile. Dagli undici metri, i biancoazzurri trovano un Giovinco in grande spolvero. Prima contro il Racing Fondi, poi contro il Trapani. Magari, non tutte le prestazioni saranno state esaltanti, ma quando si tratta di essere decisivo, il numero undici biancoazzurro non tradisce mai.

Commenti

Questione di testa, in tutto e per tutto: Matera, c'è un altro leader?
Girone C, i posticipi: Catania, si tiene il passo. Virtus, è una favola. I risultati