Coppe Internazionali

International Champions Cup: Rigori a due facce, ma per Juventus e Inter buone indicazioni

Redazione TuttoMatera.com
28.07.2018 23:31

Una fase di Inter-Chelsea, foto: Inter.it

Questione di rigori. La Juventus vince, l’Inter perde. Ma più che il risultato, per Allegri e Spalletti le notizie maggiori arrivano dalla prestazione che hanno offerto le rispettive squadre.

ALTRA SCOPERTA – Dopo le prodezze di Favilli contro il Bayern Monaco, quest’oggi contro il Benfica, Allegri si gode il talento di Clemenza. È il baby trequartista bianconero a rimettere sui binari giusti una partita che si era era messa in salita per via della rete realizzata da Grimalso al 20’ del primo tempo. Nella ripresa, al 38’ è Clemenza con un bel piazzato a realizzare il pareggio. Ai rigori, poi, i bianconeri la spuntano per 5-3.

DERBY TOSCANO – L’Inter, dopo un inizio di partita in salita, alla lunga, riesce a tenere testa al Chelsea, e soprattutto a dare ottime impressioni. Il derby toscano, però, è di Sarri che vince 6-5 ai rigori. Spalletti, però, guarda oltre il risultato: promosso, ancora una volta Lautario. A Pedro, a segno dopo 8 minuti, risponde Gagliardini ad inizio ripresa.

Commenti

Ventura: "Nazionale, quanti errori. Serie A? Due colpi che danno un segnale all'Europa"
Buongiorno Mercato - Catanzaro, diversi gli obiettivi. Casertana, nel mirino un grande attaccante. Juve Stabia, no ad una cessione