Primo Piano

MATERA - Si pensa subito alla ripartenza. Il tifoso Taccardi: "Ecco a cosa stiamo lavorando"

Roberto Chito
04.08.2019 09:18

I tifosi biancoazzurri, FOTO: EMANUELE TACCARDI-TUTTOMATERA.COM

"Adesso è arrivato il momento di rimboccarsi le maniche e prendere in mano la situazione, pensando all’iscrizione a qualsiasi campionati regionale. Pertanto, stiamo pensando ad una sorta di azionariato popolare". Sono le parole di Tommaso Taccardi, tifosi e fondatore del gruppo L’Angolo Biancoazzurro che in queste ore sta lavorando ad un’importante iniziativa: far ripartire il calcio a Matera dopo le ultime vicissitudini.

Dopo aver visto sfumare Serie D e Eccellenza, la Città dei Sassi si appresta a ripartire dal calcio regionale, affrontando l’inferno delle categorie inferiori. Un momento davvero complicato dopo i vari eventi negativi degli ultimi mesi: "Ci siamo sentiti traditi da più parti. Dall’amministrazione comunale riteniamo che si sia impegnata poco per trovare soluzioni. Ma anche da parte di pseudo-imprenditori locali. Sono capaci sono a criticare l’operato degli esterni, senza poi mostrarsi in grado di intervenire direttamente, quando serviva. Matera, oggi può vantare su una delle tifoserie più corrette e sportive d’Italia. E siamo orgogliosi".

Dalla delusione all’azione. Il tifoso Tommaso Taccardi spiega qual è il suo progetto: "Ci stiamo organizzando per costituire un’associazione sportiva. Nelle prossime ore promuoveremo un tavolo di lavoro per diventare subito operativi. Con il sostegno di commercianti, imprenditori e semplici cittadini. Di questa associazione sportiva, io sarò il garante".

BASKET - Olimpia Matera, parla Sassone: "Ottimo roster messo su. Tifosi, solo una promessa"
GIRONE C - Coppa Italia, i primi risultati delle squadre impegnate: Virtus avanti, Rende ko ai supplementari