Il Personaggio

L'anno dei protagonisti: Di Livio, sei mesi che cambia le prospettive?

Roberto Chito
13.06.2018 23:37

L'esultanza di Lorenzo Di Livio, foto: Sandro Veglia

Appena arrivato sembrava un acquisto sbagliato. Anche perché, la prima parte di stagione disputata con la maglia della Reggina non era andata nel migliore dei modi. Poi, pian piano ha riacquisito sicurezza e trovato la giusta consapevolezza nei propri mezzi. E così, Lorenzo Di Livio è semplicemente diventato un giocatore devastante.

L’avventura di Matera lo avrà sicuramente fatto crescere e maturato per potersi giocare una chance in Serie B. Dodici mesi dopo quella sfortunata con la Ternana, l’attaccante scuola Roma sembra essere pronto al grande salto. Merito del Matera e soprattutto di Gaetano Auteri che nel giro di pochi ha sicuramente cambiato la sua carriera. Da possibile incompiuto a giocatore in rampa di lancio. Di Livio, a Matera ha disputato una seconda parte di stagione semplicemente d’applausi, migliorando di partita in partita.

La svolta dell’avventura biancoazzurra di Di Livio sembra essere arrivata dopo l’esclusione di Strambelli e Giovinco. Da allora, l’ex Ternana e Reggina si è caricato di responsabilità e ha offerto le migliori prestazioni. Da esterno d’attacco a trequartista: anche in quella posizione ha garantito il massimo. E adesso, probabilmente, per lui, ci sarà la chance in Serie B. Una seconda occasione che dopo questi sei mesi merita. Voto: 8.

   

IL RENDIMENTO

CAMPIONATO: 16 presenze, 1 rete 5 assist.

TOTALE: 16 presenze, 1 rete, 5 assist e 966 minuti giocati.

Commenti

Allegri: "La chiamata del Real Madrid? Il motivo del no. Prossimo torneo difficile"
Verso la finalissima play off: tanti eventi in programma. La presentazione a Pescara