Il Tema

MATERA - Fra Serie D e Promozione, i tifosi materani si schierano: la loro posizione

Roberto Chito
19.07.2019 14:10

I tifosi biancoazzurri, FOTO: EMANUELE TACCARDI-TUTTOMATERA.COM

Il massaggio è chiaro e viene ribadito: o la Serie D, o nulla. Il popolo biancoazzurro, ancora una volta manifesta la propria opinione: se il calcio a Matera deve rinascere, bisogna farlo con basi solide e non con improvvisazione. L’indiscrezione secondo la quale si sta cercando il Piano B della ripartenza dalla Promozione, nei tifosi biancoazzurri non sta trovando riscontri.

Anche perché, il disegno politico di una ripartenza in questo modo dovrebbe sposarsi con le prossime elezioni comunali, in modo da far uscire vincitori questi soggetti, che secondo loro avrebbero il merito di aver riportato il calcio a Matera, vincendo il campionato di Promozione e ottenendo l’Eccellenza. Un disegno che non piace affatto ai tifosi materani che se proprio devono ripartire dal basso lo vorrebbero fare dalla Prima Categoria, con soggetti che non hanno nulla a che vedere con interessi politici o altro. Ovviamente, la speranza del popolo materano è che si possa ripartire dalla Serie D.

In tal senso, si aspetta che l’imprenditore Nicola Benedetto mantenga la parola data e ripetuta in questi cinque mesi. La quarta serie dovrebbe essere la giusta ripartenza dopo quanto accaduto negli ultimi messi. Ai tifosi non interessa vincere subito, ma trovare un progetto che possa riportare il Matera dove merita. Ovvio che il progetto della Promozione non convince, perché quei soggetti che si stanno impegnando in questa causa potrebbero tranquillamente unire le forze per provare la ripartenza dalla Serie D.

MATERA - Clamoroso scenario: c'è chi prepara la strada per ripartire dai campionati regionali
MATERA - Il momento della verità si avvicina: e la Figc fissa il termine ultimo. La situazione