Mondo Calcio

Europa League, il riscatto del giovedì: Lazio, è poker al Salisburgo

Redazione TuttoMatera.com
05.04.2018 23:11

L'esultanza dei biancocelesti, foto: Uefa.com

Menomale che c’è la Lazio a regalare all’Italia un sorriso europeo. Dopo la due giorni di Champions League, da dimenticare, è l’Europa League che sorride al tricolore. I biancocelesti di Simone Inzaghi, infatti, vincono per 4-2 sul Salisburgo e praticamente mette in discesa la qualificazione alle semifinali. In Austria, settimana prossima bisognerà solamente fare ordinaria amministrazione. La partita si mette benissimo per i biancocelesti che passano subito in vantaggio con Lulic. Poi, però, il Salisburgo trova il pari con Berisha, approfittando di un calcio di rigore troppo generoso, che non sbaglia. Nel finale di tempo Milinkovic-Savic sbaglia il più facile dei gol. Ma la Lazio, nella ripresa è un’altra cosa. Il 2-1 arriva grazie a Parolo. La gioia dura poco, perché il Salisburgo si riporta sul pareggio con Minamino. E proprio sul 2-2 che i biancocelesti si scatenano. Prima Felipe Anderson, poi Immobile per il definitivo 4-2. E pensare che la Lazio, nel finale, ha anche la chance per calare il pokerissimo e mettere il punto esclamativo su una qualificazione che è praticamente quasi raggiunta.

Commenti

Nicchi: "Pericolo sciopero? Ecco qual è la verità sulla questione"
La lunga attesa sta per terminare: Matera, la giornata del verdetto