Primo Piano

Il match - Matera, nuovo inizio super: Ricci e Scaringella lanciano il Bue nel match salvezza

Roberto Chito
24.11.2018 17:35

L'esultanza dei biancoazzurri, foto: Sandro Veglia

Esame superato. Con un bel trenta e lode. Questo Matera conferma l’ottimo momento portando a casa tre punti fondamentali contro il Siracusa. Una vittoria importante, a conferma di una partita ben giocata, e sicuramente anche dominata. Ricci e Scaringella lanciano la corsa salvezza dei biancoazzurri che non potevano che cominciare nel migliore dei modi questo campionato.

Nel primo tempo, è il Siracusa a partire meglio: gli aretusei ci provano ma i biancoazzurri tengono molto bene il campo. Poi, a fare la partita è soprattutto il Matera. Al 13’ arriva la prima occasione. È Plasmati a sfruttare un cross dalla sinistra: prova l’incornata con la sfera che esce davvero di pochissimo a lato. Tre minuti dopo, è ancora la punta della Città dei Sassi a riprovarci. Fa tutto Bangu con un ottima percussione, in area lo serve ma il numero 23 viene chiuso sul più bello dalla difesa aretusea. Purtroppo, la partita di Plasmati termina al 23’ per un presunto guaio muscolare. Imbimbo, lancia nella mischia Scaringella. Il Matera, infatti, là davanti perde in centimetri e pericolosità. Tant’è che poco dopo la mezzora si vede il Siracusa. Ottimo pallone per Celeste che per poco non beffa i biancoazzurri: preciso ed attento Farroni che riesce ad evitare problemi peggiori. Al 40’ il Matera si fa rivedere. Da rimessa laterale, è Risaliti a mettere al centro un pallone che manda in apprensione la retroguardia aretusea: Scaringella e Orlando non pungono, Turati e Gomis riescono a tenere la porta inviolata.

Nel secondo tempo, il Matera ci mette solamente cinque minuti per sbloccarla. Fa tutto Triarico che dalla destra trova una perfetta discesa: cross per Ricci che incorna in rete. Biancoazzurri che tengono bene il campo. Il Siracusa risponde al 12’ con Vazquez che ci prova dalla distanza ma Farroni è attento e sicuro. In maniera inaspettata, però, gli aretusei al 22’ trovano il pareggio. Apertura di del Col per Daffara, leggerezza della difesa biancoazzurra con palla in mezzo per Catania che trova una bellissima incornata che si stampa alle spalle di Farroni. Il Matera non accusa nessun colpo e ci mette appena due minuti per tornare in vantaggio. Ancora una volta, fa tutto Triarico che mette palla al centro, Scaringella vince una mischia e stampa la palla in rete.

Un due a uno che dà altre certezze ad un Matera che al 37’ può anche calare il tris. Dagli sviluppi dell’ennesimo corner del match, ci prova Corado che con un’incornata becca il palo. I biancoazzurri tengono bene, il forcing dei siciliani non scaturisce nessun effetto. Il Matera porta a casa una vittoria che la piazza a tre punti in classifica. Oltre il successo che era fondamentale, i biancoazzurri hanno sfornato anche una buonissima prova, dimostrando di essere una squadra che vive un ottimo momento, e soprattutto che ha trovato le proprie certezze.

   

IL TABELLINO

MATERA-SIRACUSA 2-1

RETI: al 5’ st Ricci (M), al 22’ st Catania (S), al 24’ st Scaringella (M).

MATERA (4-4-2): Farroni, Risaliti, Stendardo, Auriletto, Sepe, Triarico, Bangu (dal 19’ st Galdean), Grieco, Ricci (dal 31’ st Garufi), Orlando (dal 31’ st Corado), Plasmati (dal 22’ st Scaringella). A disposizione: Guarnone, Sgambati, El Hilali, Lorefice, Milizia, Genovese, Casiello, Dammacco. Allenatore: Imbimbo.

SIRACUSA (4-3-3): Gomis, Daffara, Turati, Di Sabatino, Bruno, Mustracciolo, Tuninetti (dal 31’ st Rizzo), Del Col, Catania, Vazquez, Celeste (dal 14’ st Russini). A disposizione: Messina, Boncaldo, Ott Vale, Gio. Fricano, Fruci. Allenatore: Pazienza.

ARBITRO: Federico Fontani di Siena.

NOTE: Pomeriggio tranquillo sulla Città dei Sassi. Terreno di gioco in buonissime condizioni. Ammoniti: Risaliti, Auriletto, Grieco, Garufi (M) e Turati (S). Angoli: 10-1 per il Matera. Recupero: 2’ primo tempo e 5’ secondo tempo. Spettatori: 1500 circa con una decina dei quali provenienti da Siracusa.

Commenti

LIVE MATCH: Matera-Siracusa 2-1: Game over al XXI Settembre! Ricci e Scaringella mettono la firma sulla vittoria. Rileggi il match
Girone C, i match delle 14.30 - Juve Stabia e Vibonese, nessuna sosta: entrambe vincitrici. Matera, colpaccio salvezza. I risultati