Serie A

Milan, il ritorno di Leonardo: "Questi i nostri piani". Scaroni: "Elliot fondamentale"

Redazione TuttoMatera.com
27.07.2018 12:30

Il dg Leonardo con il presidente Scaroni, foto: AcMilan.com

"Ho accettato la proposta perché sopra di me ho visto interesse nel mondo del calcio. Sono felice di essere stato scelto. C'è stato un percorso e abbiamo deciso di incominciare insieme. Questo è solo un inizio, ci servirà tempo. Per me è un orgoglio essere stato scelto per riportare il Milan ai suoi livelli: devo solo ringraziare, è un grande privilegio avere un'opportunità così". Leonardo torna al Milan e si ripresenta così al mondo rossonero dopo diversi anni.

Il neo direttore generale, però, nella conferenza stampa di presentazione, ha parlato soprattutto di mercato: "Ho fatto diversi incontri in questo periodo, tra i quali la Juventus. Viste le tempistiche strette, era quasi un obbligo incontrare persone. Siamo legati al Financial Fair Play: non sarà un mercato folle, sarà tutto fatto con intelligenza. Bonucci? Il desiderio parte da lui. Se ci saranno le condizioni cercheremo di accontentarlo, ma non c'è l'obbligo di farlo. Ingresso di un top player? Siamo legati al Fair Play, non penso sarà possibile fare il grande colpo".

Leonardo e il presidente Scaroni hanno confermato Gattuso in panchina, prima di ribadire il progetto di Elliot: "Ha la voglia di riportare il Milan ai fasti del passato. Per quanto mi riguarda è una grande emozione e un grande onore essere qui. Sono in una famiglia di milanisti sfegatati. Sul Milan c'è un'attenzione enorme a livello mediatico. Questa cosa mi piace: è una nuova sfida di cui sono grato. Non c'è modo migliore di ringiovanirsi per fare cose nuove".

Commenti

Nazionale, parla Mancini: "Questi i nostri obiettivi. Ronaldo? Utile per tutti"
Il giorno del passaggio di consegne: Matera, sono ore frenetiche in quel di Bari. La situazione