Calcio Mercato

Matera, attenzione: metà squadra è in scadenza. Il punto sui biancoazzurri

Ben diciotto giocatori fra fine contratto e fine prestito, potrebbero salutare. Solo in sei sotto contratto fino al 2019

Roberto Chito
01.11.2017 14:38

L'undici biancoazzurro contro il Lecce, foto: Emanuele Taccardi

Siamo pur sempre ad inizio novembre e per questo tipo di valutazioni c’è tutto il tempo per farle. Guardare a ciò che potrebbe succedere a giugno è troppo presto. Ma mica tanto. Soprattutto, se hai ben diciotto giocatori che a fine stagione, fra prestiti e fine contratto, potrebbero andare via. Attenzione: perché il momento per perderli potrebbe arrivare anche prima. Già dopo il mercato invernale, si possono prendere contatti in vista dell’estate.

E sappiamo bene, che i procuratori spesse volte lo fanno. Accadde la passata stagione con Negro, il quale, per bocca del suo agente Grimaldi, aveva affermato che già da febbraio c’era un accordo di massima con il Pisa. Chissà perché, poi, l’esterno offensivo, nella seconda parte di stagione non è riuscito ad incidere. Forse, aveva la testa già occupata? Chi può dirlo. Per questo, in casa Matera, meglio non correre ancora una volta questo rischio, soprattutto se ci sono ben diciotto pedine che a giugno potrebbero fare le valigie. E fra queste, ce ne sono diverse davvero importanti. Andiamo con ordine. In porta, tutti e tre i portieri, Golubovic, Tonti e Mittica, sono in scadenza. Soprattutto lo sloveno che sta strizzando l’occhio a diversi club. In difesa, sono in scadenza i difensori Mattera e De Franco. Quest’ultimo, in estate, aveva trovato l’accordo per il rinnovo di contratto. Finora, però, la firma non c’è ancora stata. Anche l’ex Ischia, Casertana e Benevento, aspetta dettagli in questo senso. In prestito, invece, i difensori Buschiazzo e Di Sabatino. Il primo arrivato dal Penarol, il secondo dalla Ternana. Per entrambi, il discorso sarà affrontato solamente a fine stagione. Soprattutto per quanto riguarda l’uruguayano che potrebbe diventare una risorsa importante per questo Matera.

Anche in mezzo al campo, la situazione è la stessa. In scadenza, il prossimo giugno andranno gli esterni di centrocampo Casoli e Angelo. Il primo, arrivato dal Como, firmò per due anni e mezzo. Al momento, però, non ci sono notizie in merito per quanto riguarda un possibile nuovo rinnovo. L’ex Foggia, invece, dopo essere andato via dai rossoneri, ha firmato per un anno con rinnovo automatico nel caso in cui il Matera raggiunga la Serie B. Anche per Angelo, però, il discorso potrebbe essere affrontato in seguito. In prestito, invece, i centrocampisti centrali De Falco e Maimone, insieme al giovane Sernicola. Per l’ex Benevento, il discorso è un po’ diverso. Il suo contratto con i sanniti scade proprio a giugno, quando dopo terminato il prestito in biancoazzurro, potrebbe restare senza squadra. Per Maimone, invece, il Lecce ha inserito riscatto e contro riscatto: opzioni che saranno valutate solamente a giugno. Per Sernicola, la crescita è stata davvero esponenziale e un club come la Ternana, già dalla prossima stagione potrebbe puntare su di lui.

In tanti, invece, in scadenza, in attacco. A cominciare dalle punte Corado, Dungandzic, Giovinco e Sartore. Tutti e quattro hanno firmato per un anno: la situazione, poi, sarà valutata solamente a fine stagione, in base al loro rendimento che per ovvie ragioni, al momento, non può essere valutato. Fra questi, poi, c’è anche il baby Dammacco che ha firmato l’addestramento tecnico e dalla prossima stagione potrà firmare veri e propri contratti. In prestito, poi, c’è il giovane Battista. Anche lui arrivato dalla Ternana, dopo l’anno alla Viterbese, in biancoazzurro sembra stia facendo davvero ottime cose. E anche per questo, i rossoverdi, in vista del futuro, non sembrano avere voglia di farselo scappare.

 

MATERA - METÀ SQUADRA IN SCADENZA A GIUGNO

PORTIERI – Tonti, Golubovic e Mittica (scadenza giugno 2018).

DIFENSORI – De Franco e Mattera (scadenza giugno 2018), Buschiazzo e Di Sabatino (in prestito).

CENTROCAMPISTI – Casoli e Angelo (scadenza giugno 2018), De Falco, Maimone e Sernicola (in prestito).

ATTACCANTI – Corado, Dungandzic, Giovinco, Sartore e Dammacco (scadenza giugno 2018), Battista (in prestito).

Commenti

Incantesimo spezzato? Matera, un esterno offensivo ora scalda i motori
Verso Svezia - Italia: ecco i convocati di Andersson. Ci sono anche tre "italiani"