Avversario

Virtus Francavilla, parla Albertini: "Meritavamo di più, ma è la strada giusta. Stadio? Non è facile per tanti aspetti"

Redazione TuttoMatera.com
10.10.2018 17:34

Il centrocampista Alessandro Albertini, foto: Fonte Web

"C’è tanto rammarico per la sconfitta rimediata in quel di Caserta. Infatti, la nostra prestazione, seppur abbiamo giocato su un campo difficile è stata importante". È il commento di Alessandro Albertini, centrocampista della Virtus Francavilla che analizza il momento della formazione pugliese dopo il ko rimediato contro la Casertana sabato sera.

Ospite della trasmissione di Canale 85, il centrocampista dei biancoazzurri, ha continuato, dicendo: "Siamo stati molto bravi a preparare questa partita. Abbiamo disputato un primo tempo abbastanza buono, dove abbiamo vinto diversi contrasti. Nella ripresa, invece, siamo andati bene solo per i primi venti minuti. Però, ci metterei la firma a giocare ogni partita del campionato con questa voglia. Sicuramente, fino a questo momento, non abbiamo raccolto tutti i punti che avremmo sicuramente meritato".

Albertini, poi, chiude con la questione stadio: "Giocare sempre a Brindisi e allenarci continuamente in zone diverse, a volte non ci portano a pensare solo al campo. Questa non è una scusante, però è un aspetto che fa la differenza. Giocare in casa propria e davanti alla propria gente è un’altra cosa. Fino a gennaio cercheremo di fare più punti possibili. Poi, però, speriamo di tornare a casa nostra".

Commenti

Che futuro per il Matera? Le diverse soluzioni: la palla ad Andrisani
Matera Calcio, la nota: "Pronti a cedere il club. Questa la situazione"