Primo Piano

L'anno dei protagonisti: De Franco, termina un'annata non facile

Roberto Chito
22.05.2018 20:22

Il difensore Ciro De Franco, foto: Emanuele Taccardi

Alti e bassi. Così la possiamo descrivere la sua stagione. Da capitano è stato il vero leader della squadra biancoazzurro. Parliamo di Ciro De Franco e della sua quarta stagione consecutiva nella Città dei Sassi. Un’annata davvero difficile, soprattutto per i diversi problemi accusati in difesa da una squadra che ha subito non poche reti.

De Franco, si è trovato a guidare una difesa molto giovane nell’arco di questa stagione. Con l’infortunio di Stendardo, è toccato a lui essere il baluardo difensivo della retroguardia. Un’altra stagione in biancoazzurro, forse una delle più difficili. Soprattutto per come sono andate le cose in difesa. Diversi sono stati gli errori. Il vero tallone d’Achille di questo Matera che nella fase di non possesso ha sbagliato molto. Ovviamente, le colpe non possono essere attribuite solamente a De Franco, che il suo l’ha fatto comunque.

Da buon capitano, poi, ci ha sempre messo la faccia. Soprattutto nel momento più difficile, quando si è dovuto fare i conti con la grana-stipendi. Uno dei più presenti di questa stagione. Tranne nelle prime giornate o per qualche giornata di squalifica, De Franco, nonostante un piccolo problema al polpaccio ha sempre cercato di dare il proprio contributo. E così, ha chiuso la quarta stagione con la maglia biancoazzurra. Voto: 6.5.

   

IL RENDIMENTO

GIRONE C: 29 presenze e 1 assist.

COPPA ITALIA SERIE C: 1 presenza.

TIM CUP: 1 presenza.

TOTALE: 31 presenze, 1 assist e 2780 minuti giocati.

Commenti

UFFICIALE - Monopoli, doppio rinnovo in casa biancoverde. La decisione
L'anno dei protagonisti: Giovinco, per lui un salto di qualità mancato