Il Tema

Napolitano regala tre punti al Matera e la classifica ora cambia

Roberto Chito
15.12.2018 16:45

L'esultanza dei biancoazzurri, foto: Sandro Veglia

Grazie al capolavoro fatto dall’avvocato Salvatore Napolitano, da ieri sera il Matera può finalmente guardare la classifica sotto un occhio diverso. I biancoazzurri, infatti, salgono a 10 punti, avendone guadagnati ben tre dopo l’udienza di ieri pomeriggio. Questo permette ai biancoazzurri di staccare ancor di più la Paganese.

Il vantaggio dagli azzurrostellati, infatti, nel giro di quarantottore passa dal più due di mercoledì sera, al più cinque di ieri. In questo modo, il Matera può finalmente guardare le formazioni che sono sopra. Infatti, al momento, Virtus Francavilla e Rieti, distano solamente tre punti. E soprattutto i laziali, i biancoazzurri li incontreranno il 30 dicembre, nell’ultima giornata di questo 2018. Dunque, le prospettive di classifica potrebbero essere davvero diverse. E pensare che con i due punti persi a Pagani, il Matera sarebbe solamente ad una lunghezza di distanza dalle due formazioni che attualmente sono sopra i biancoazzurri.

Inutile continuare a recriminare, e soprattutto a piangere sul latte versato. La notizia che doveva arrivare, è arrivata ieri: il Matera ha avuto indietro tre punti, più di quanto immaginava. In poche parole, è stata recuperata una vittoria, visto che in queste 17 partite, di punti ne sono stati buttati davvero tanti. A mettere a segno la rete decisiva, ci ha pensato l’avvocato Napolitano. Ora, però, tocca alla squadra. Perché c’è una classifica da muovere il più possibile.

Va bene la restituzione dei tre punti, ma il cammino resta sempre in salita. In ogni caso, la Paganese è stata staccata. La Viterbese, al momento, meglio non guardarla. Aspettando il numero delle retrocessioni, il Matera ha avuto una doppia notizia confortante: il più cinque sugli azzurrostellati, e il meno tre dalle due dirette concorrenti.

   

LA NUOVA CLASSIFICA

38 - Juve Stabia (1 punti di penalizzazione)

30 - Rende (1 punti di penalizzazione)

27 - Catania

27 - Trapani (1 punti di penalizzazione)

27 - Catanzaro

24 - Monopoli (2 punti di penalizzazione)

22 - Vibonese

22 - Casertana

18 - Cavese

18 - Sicula Leonzio

17 - Reggina

14 - Siracusa (1 punti di penalizzazione)

14 - Bisceglie

13 - Rieti

13 - Virtus Francavilla

10 - Matera (5 punti di penalizzazione)

05 - Viterbese

05 - Paganese

Matera, un attaccante ancora fermo ai box: quando il suo ritorno?
Squadra, società e tifosi: tre componenti per un obiettivo. E adesso serve una risposta decisiva