Primo Piano

MATERA - Il giorno della verità è arrivato: ci sono poche speranze in attesa dell'infausto verdetto

Roberto Chito
29.07.2019 10:26

Lo stadio XXI Settembre-Franco Salerno, FOTO: TUTTOMATERA.COM

Anche se la speranza è l’ultima a morire, le speranze di vedere il Matera ripartire dalla Serie D sono davvero nulle. Il weekend non ha portato nessuna notizia di alcun tipo. Dunque, è scontato che dopo la pec inviata da un gruppo imprenditoriale che ha chiesto informazioni sul rilancio del calcio a Matera, non c’è stato un seguito. Solamente una richiesta di informazioni, senza una risposta definitiva.

Uno scenario sconcertante, visto che dopo il naufragarsi della pista locale che portava a Nicola Benedetto, da solo o con altri importanti, si era aperta questa piccola porticina. Il tempo, però, non giocava a favore della possibile rinascita. I cinque mesi che sono andati via veloci sono il rimpianto principale per non essere riusciti a trovare una soluzione definitiva. Non resta che aspettare le ore 15.00 di oggi, quando il Comune di Matera ufficializzerà che non è pervenuta nessuna richiesta e che dunque non ha potuto inviare la richiesta di nessuna società alla Figc per quanto riguarda la ripartenza del calcio materano dalla Serie D o dall’Eccellenza.

Speranze che erano diventate nulle dopo l’incontro di venerdì sera, nel quale i tifosi biancoazzurri hanno assistito ad uno scenario sconcertante. Tutti i pretendenti che fino a qualche mese prima volevano il Matera, facevano a capelli, scaricando su ognuno le responsabilità. Il tutto, di fronte ad una tifoseria fin troppo educata e che da febbraio 2018 le sta davvero sopportando tutte. Una tifoseria che sta assistendo ad uno scenario desolante e per certi versi assurdo. Perché nessuno ha pensato alla loro passione ma solamente al proprio portafoglio.

Uno scenario che ha fatto capire che non se ne sarebbe fatto più niente. Che a distanza di pochi mesi, il calcio materano, invece di ripartire sarebbe morto per la seconda volta, e probabilmente per quella definitiva. Perché adesso il futuro è tutto un rebus e se tutto andrà bene si ripartirà dalla Promozione. Ma ci sono dubbi anche su questo. In ogni caso, bisogna aspettare fino alle 15.00 di questo pomeriggio. Le speranze, però, ormai sono davvero nulle.

MATERA - Flebili speranze che si scontrano con la realtà? Tutti in attesa di una risposta. La situazione
SERIE D - Siracusa, brutte notizie dalla manifestazione d'interesse. Il sindaco Italia: "Fatto tutto il possibile"