Primo Piano

Matera, la salvezza sarà prima nel club: arrivano dei grandi segnali

Roberto Chito
07.11.2018 18:15

La sede del Matera Calcio, foto: TuttoMatera.com

"In questi due abbiamo avuto una serie di incontri in Lega. In questi appuntamenti abbiamo provveduto al pagamento dei Lodi con i vecchi giocatori e agli stipendi di giugno. Pagamenti necessari per poter assicurare al club l’iscrizione al prossimo campionato". Se qualcuno aveva dei dubbi sui progetti della nuova società, ci ha pensato il presidente Rosario Lamberti a spazzarli via.

Il massimo dirigente biancoazzurro, prima della conferenza stampa, nella sua consueta prefazione ha deciso di fare il punto della situazione, parlando di una vicenda abbastanza importante. Un segnale che Lamberti lancia a tutta la tifoseria materana. Segno che la proprietà irpina vuole davvero fare delle grandi cose nella Città dei Sassi, e cominciare a mettere a posto alcune situazioni è il primo passo. Con il pagamento dei vecchi stipendi, risalenti al mese di giugno, e di alcuni Lodi con alcuni giocatori, il club biancoazzurro si assicura un passo importante verso il futuro.

Lamberti, ha assicurato che ci sarà la nuova fidejussione che sarà depositata a prescindere da come andrà a finire la battaglia con la Figc per la questione Finwrold. Inoltre, per quanto riguarda il discorso penalizzazione, come preannunciato nella serata di ieri da TuttoMatera.com, il club biancoazzurro ha presentato ricorso. Una due giorni fra Roma e Firenze per riaprire alcune porte che si erano chiuse in precedenza. Perché la salvezza non è solo in campo, ma anche dal punto di vista amministrativo. E questo, è il primo passo da compiere.

Commenti

UFFICIALE - Viterbese, tutto come previsto: Lopez paga i due ko in avvio. Camilli volta pagina affidandosi ad un ritorno
Lamberti: "Tolleranza zero per la squadra. Mercato complesso"