L'Allenamento

Le ultime - C'è anche una partita: Matera, possibile un cambio?

Roberto Chito
21.12.2018 15:40

L'attaccante Luca Orlando, foto: Sandro Veglia

Nella vicina Montescaglioso c’è un Matera che si allena, cercando di mettersi ai tappi alle orecchie, andando avanti e pensando alla difficile sfida di Castellammare di Stabia. Sul campo, l’undici di Eduardo Imbimbo pensa ad ottenere il quarto risultato utile consecutivo, contro quella che è la formazione leader di questo Girone C. Pensare al campo, lasciando stare i problemi societari.

Certo, come può arrivare una squadra che ha appena minacciato di scioperare in vista di Matera-Reggina ad una partita così importante? Lo dirà il campo. In ogni caso, il tecnico Eduardo Imbimbo non può far altro che guardare avanti. Da mercoledì pomeriggio, il tecnico avellinese prepara la sfida contro la Juve Stabia. Dovrebbe cambiare davvero pochissimo nell’undici che scenderà in campo al Romeo Menti. Anche perché, in queste ultime settimane il Matera ha dimostrato di aver trovato il giusto bandolo della matassa, portando a casa cinque punti. In teoria sono otto, se consideriamo i tre arrivati dalla vittoria del ricorso.

Anche se due di questi dovrebbero andare via per il mancata pagamento degli stipendi. Meglio pensare al campo. Imbimbo, dunque, sembra orientato a confermare il 4-4-2 che tanto bene sta facendo finora. Tante le conferme soprattutto in difesa e in mezzo al campo. In attacco, sembra scaldare e non poco i motori Luca Orlando che contro il Catanzaro ha giocato qualche minuto, provvisto di tutore. Potrebbe essere lui la mossa a sorpresa di Imbimbo in vista della sfida di domenica pomeriggio. In ogni caso, nella seduta di rifinitura di domani, i dubbi dovrebbero essere chiariti.

Commenti

Juve Stabia, contro il Matera sarà rivoluzione? Caserta spera in due recuperi importanti e prepara diversi cambi. Le ultime
Sarà sciopero? Matera, questi i rischi ai quali si va incontro