News

Tempi sempre più stretti: Matera, due scadenze decisive alle porte

Redazione TuttoMatera.com
25.06.2018 19:25

Il pallone della Serie C, foto: Sandro Veglia

La priorità sono le scadenze. Fra domani e venerdì, il Matera dovrà adempiere a due appuntamenti davvero importanti. Prima saldare gli stipendi arretrati che sono costati al club biancoazzurro diversi punti di penalizzazioni. Poi, qualche giorno dopo, garantire l’iscrizione al campionato, assicurando la fidejussione da 350 mila euro. In questo modo, i biancoazzurri si assicurerebbero il quinto campionato consecutivo in terza serie. Il Matera, poi, dopo l’iscrizione accederebbe anche ad una serie di crediti che ha maturato nel corso di questa stagione in Lega. Un appuntamento importante che non si può fallire, considerando che il gruzzoletto è abbastanza consistente. Quella che si è aperta questa mattina sarà una settimana davvero importante per il futuro del club biancoazzurro. Non resta che aspettare lumi da parte del team di Via La Croce. La speranza di tutti i tifosi è che si possa chiare tutto nelle prossime ore, dando le giuste sicurezze ad una tifoseria che aspetta risposte. A cominciare da domani. Perché il pagamento degli stipendi sarebbe fondamentale per poter effettuare l’iscrizione al campionato. Tempi stretti anche da questo punto di vista.

Commenti

Catania, la settimana del tecnico: sorpasso nella corsa alla panchina rossoazzurra?
La palla passa nuovamente a Columella: cosa farà il patron? Due soluzioni al vaglio per il futuro