Gli Azzurri

ITALIA - Mezzora per spazzar via la Grecia: tris ad Atene degli azzurri ed europeo sempre più vicino. La cronaca

Redazione TuttoMatera.com
08.06.2019 23:24

L'esultanza dell'Italia, FOTO: LOUISA GOULIAMAKI-AFP

Doveva essere una delle sfide decisive per il futuro del primo posto del Girone. Possiamo dire che l’Italia ha praticamente fatto diventare facile una partita che non lo era affatto. Terza vittoria su tre partite giocate, ancora una volta non si subisce gol. Il tre a zero di Atene conferma che l’undici di Mancini è sulla strada giusta e martedì sera, la strada verso Euro 2020 potrebbe essere ancor più vicina.

Una vittoria importante, e soprattutto cinque punti di vantaggio proprio sulla Grecia, che al momento sarebbe fuori dal prossimo europeo. Italia che ci mette 23 minuti a buttar giù il muro avversario. Lo fa con Barella che trova il vantaggio. Gran bella azione di Belotti che serve al centrocampista del Cagliari un pallone da stampare in rete. Da lì comincia un’altra partita. L’Italia decide di chiudere subito i giochi e al 30’ arriva il raddoppio. Questa volta, è Insigne a trovare un piazzato da guardare e riguardare per bellezza ed importanza.

Passano solamente tre minuti, e Bonucci incorna il pallone del tre a zero e che soprattutto mette il lucchetto al match. Italia che ha più volte l’occasione di calare il poker. Però, per imprecisione e scarsa lucidità, l’appuntamento viene mancato. Anche la Grecia, nella ripresa ha più volte l’occasione di andare in gol: Sirigu è sempre presente. Arriva il terzo successo consecutivo che porta gli azzurri sempre più spediti verso l’europeo.

   

IL TABELLINO

GRECIA-ITALIA 0-3

RETI: al 23' Barella (I), al 30' Insigne (I), al 33' Bonucci (I).

GRECIA (3-5-2): Barkas, Siovas, Manolas, Sokratis, Samaris, Zeca, Kourbelis (dal 1' st Siopis), Fortounis, Stafylidis, Masouras (dal 32' st Bakasetas), Kolovos (dal 1' st Mavrias). A disposizione: Vlachodimos, Paschalakis, Kotsiras, Durmishaj, Koulouris, Pelkas, Bakasetas, Valerianos, Mantalos, Koutris. Allenatore: Anastasiadis.

ITALIA (4-3-3): Sirigu, Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson (dal 23' st De Sciglio), Barella, Jorginho, Verratti (dal 35' st Pellegrini), Chiesa, Belotti (dal 39' st Bernardeschi), Insigne. A disposizione: Cragno, Gollini, Mancini, Kean, Romagnoli, Sensi, Pavoletti, Quagliarella, Cristante. Allenatore: Mancini.

ARBITRO: Taylor (Inghilterra).

PLAY OFF - A reti bianche al Garilli: il Trapani spinge, il Piacenza contiene. Tutto rimandato al ritorno
ITALIA - L'analisi del ct Mancini: "Gestito troppo, dovevamo segnare di più. Più avanti rispetto alle previsioni"