Sala Stampa

Auriletto: "Saputo soffrire, è un grande punto. Felice del ritorno"

Roberto Chito
18.11.2018 00:33

Il difensore Auriletto in azione, foto: Fonte Web

"Sapevamo che dovevamo soffrire. Non venivamo da un buon momento e volevamo dare un segnale importante ai nostri tifosi, portando a casa un risultato positivo da questa partita molto speciale per loro. E ci siamo riusciti". A commentare lo zero a zero del Viviani è il difensore Simone Auriletto che analizza al meglio questo derby.

Una sfida che il Matera è riuscito a pareggiare al meglio. E il difensore Auriletto, nel post match, afferma: "Sapevamo che per i nostri tifosi sarebbe stata una partita diversa da tutte le altre. Per questo, sapevamo che dovevamo fare assolutamente risultato per regalare loro una gioia. Ci abbiamo creduto per tutta la partita, sapendo soffrire. Inoltre, in settimana ci siamo preparati nel migliore dei modi, seguendo ovviamente tutte le istruzioni del nostro allenatore che come ogni settimana ha preparato questa sfida al meglio, non tralasciando i dettagli".

Auriletto, dopo diverse partite è tornato in campo dal primo minuto: "Magari è stata una scelta inaspettata. Ovviamente, io sono stato felice di essere stato chiamato in causa. Ad ogni giocatore farebbe sempre piacere giocare titolare, cercando di dare il massimo per la propria squadra. Però, più che essere sceso in campo, sono davvero contento per il risultato che siamo riusciti a portare a questo. Questo, infatti, è l’aspetto più importante della serata".

Commenti

Imbimbo: "Grande punto per il futuro. Mentalità alla base di tutto"
Le pagelle - Farroni e Sepe sugli scudi. Ma la vince proprio Imbimbo