Primo Piano

Matera, c'è chi bussa alla tua porta: ma con quali fini? La situazione

Redazione TuttoMatera.com
23.02.2018 18:23

Alessio Sundas della Sport Man, foto: Fonte Web

La notizia è stata battuta da diverse testate giornalistiche, attraverso una lettera diffusa dalla Sport Man Procuratori Sportivi. L’argomento della stessa è una possibile collaborazione con il Matera, o addirittura provare a cercare imprenditori per l’acquisizione del club. La stessa è stata firmata da Alessio Sundas. Non ci potrebbe essere niente di male. Ed è vero. Fa strano, però, soprattutto edere come la Sport Man, negli ultimi anni abbia cercato di acquisire quasi tutti i club di Serie C che stavano attraversando un momento di difficoltà, o che addirittura erano sull’orlo del fallimento. Basta fare alcune ricerche in internet, per poter accorgersi di tutto ciò. La Sport Man, in passato, si era anche interessata alla Fiorentina. E negli ultimi tempi, ha cercato di acquisire anche il Benevento. Scendendo in terza serie, Alessio Sundas ha anche avvicinato club come Vicenza, Pisa, Fano, Pontedera, Modena, Ancona, Treviso e Maceratese. Ma ce ne potrebbero essere tante altre. La Sport Man, ha fatto sapere di aver inviato una lettere ufficiale al Matera. E nella stessa, addirittura ci sono anche i nomi dei giocatori che potrebbero essere portati in biancoazzurro nel caso in cui l’operazione vada a buon fine. Trasparenza o pubblicità? Leggendo un po’ in giro, sembra essere più la prima che la seconda. In ogni caso, in queste situazioni, meglio non intromettersi. Ma una cosa, però, occorre precisarla: sul Matera nessuno deve speculare. Per rispetto ai propri tifosi e alla famiglia Columella, che dopo sei anni di gestione, al primo momento di difficoltà, non può vedere il primo che capita a caccia di pubblicità. Ci sono modi e modi per poter manifestare interesse a collaborare o all’acquisizione della società. E considerando anche i precedenti della Sport Man, il modo che hanno scelto per avvicinarsi ai colori biancoazzurri non sembra essere quello giusto. Poi, ovviamente parola ai diretti interessati.

Commenti

Convocazione non figlia del caso: Matera, vicino un altro ritorno?
Racing Fondi, verso il Matera: Sanderra studia le prime soluzioni