Basket

OLIMPIA MATERA - Origlio: "Vittoria senza affanno. Tabu esterno? Vogliamo sfatarlo subito ora"

Roberto Chito
11.11.2019 19:20

Il coach Agostino Origlio, FOTO: ROBERTO LINZALONE-OLIMPIAMATERA.IT

"La partita dovevamo farla noi e così è andata. Avevamo tutta la pressione del caso ma abbiamo gestito molto bene la sfida. Magari non siamo stati continui ed attenti in alcune fasi ma la cosa importante e fondamentale era portare a casa i due punti. Abbiamo vinto una partita senza affanno". Sono le parole di Agostino Origlio, coach dell’Olimpia Matera che dice la sua sulla bella vittoria che I biancoazzurri hanno conquistato nella serata di ieri.

SULL’AVVERSARIO: "Per me, la Stella Azzurra Roma è la vera sorpresa di questo inizio di campionato. Si tratta di una squadra giovane ma che in trasferta ha avuto il merito di vincere in casa di Cassino. Sapevamo che per tutte queste componenti non sarebbe stata una partita facile".

SULLA SQUADRA: "Sono stati davvero bravi i ragazzi e a loro vanno davvero i complimenti per questa prova. Siamo stati in grado di vincere la partita senza affanno, portando a casa altri due punti importantissimi per il nostro cammino".

SUL TREND CASALINGO: "Abbiamo confermato questo fattore che ci fa molto piacere. La nostra speranza è che questo trend possiamo mantenerlo il più a lungo possibile in questo campionato. Un aspetto che per questo torneo è davvero molto importante".

SUL TABU TRASFERTA: "Dobbiamo sfatarlo. Adesso, dobbiamo archiviare questa partita e pensare subito alla sfida di Ruvo di Puglia. Sappiamo bene la situazione della classifica e il valore che possono dare le vittorie esterne. Per questo, vogliamo sbloccarci il prima possibile anche in trasferta. Ovviamente, sarà importante la settimana per arrivare al meglio alla sfida di sabato sera".

ESCLUSIVA - Angelino: "Nell'intervallo la svolta. Secondo posto? Testa al prossimo match"
NAZIONALE - Mancini: "Due bei test per migliorare. Le scelte? Ecco che squadra vedremo in queste partite"