Calcio News

Coppa Italia, la prima semifinale - Spettacolo al Franchi: l'Atalanta scappa ma la Fiorentina la riprende sempre. La cronaca

Redazione TuttoMatera.com
27.02.2019 23:15

Una fase di Fiorentina-Atalanta, foto: Fonte Web

Spettacolo, emozioni e botta e risposta continuo. Fiorentina e Atalanta se le sono date, e anche bene: al Franchi, infatti, finisce tre a tre. Non si sono risparmiate in una partita pazza, ma troppo bella per essere di Serie A. Noi che siamo abituati ad un calcio quasi noioso, abbiamo assistito ad una delle partite più belle di questo campionato.

Il tre a tre è sostanzialmente giusto: ma è l’Atalanta sfiorare l’impresa, soprattutto con la traversa colpita da Hateboer nel finale, sfiorando il clamoroso quattro a tre. Partita subito emozionante. A partire con il piede sull’acceleratore è la squadra di Gasperini che nel giro di due minuti si trova subito sul doppio vantaggio. Ilicic è supersonico a confezionare due assist perfetti per Gomez prima e Pasalic poi che vanno in rete. Fiorentina tutt’altro che colpita. L’undici di Pioli si rialza e nel finale del primo tempo accorcia con Chiesa e pareggia con Benassi. Le emozioni ci sono anche nella ripresa. È sempre l’Atalanta a scappare però.

La terza rete arriva con De Roon. Il copione della partita, però, è tracciato: la Fiorentina deve sempre riprendere i propri avversari. E lo fa anche nel finale di partita, grazie a Muriel che firma il tre a tre. L’Atalanta però recrimina soprattutto per la clamorosa traversa di Hateboer colpita nel finale. Appuntamento all’Atleti Azzurri d’Italia il 24 aprile per il match di ritorno. Però, non c’è da aspettare così tanto: le due squadre, domenica si riaffronteranno in campionato.

Commenti

Serie B, i due posticipi - Perugia e Spezia, vittorie dal profumo di play off. E per il Venezia si mette male ora
Caso-Matera, Catanzaro pronto al ricorso: ecco la richiesta di Noto