Primo Piano

Matera, come cambia la classifica dopo la sconfitta con la Paganese?

Roberto Chito
12.02.2018 22:06

Una fase del match di ieri pomeriggio, foto: Mirco Sorrentino

Altra occasione persa in casa biancoazzurra. Manco a farlo apposta, il Matera nella giornata di ieri ha gettato alle ortiche un’altra grande occasione per poter tenere la corsa sul quarto posto. Tanti, troppi punti persi in questo momento della stagione per i biancoazzurri, che sembrano essersi smarriti in questo inizio di nuovo anno.

GIORNATA DA DIMENTICARE – Il ko contro la Paganese, allontana ulteriormente il Matera del quarto posto. Il distacco con il Siracusa, al momento è di quattro punti. In molti direbbero che non bisogna parlare di allarmi, visto che al termine della stagione ci sono ancora tante giornate. L’allarme, però, scatta soprattutto dopo aver visto le prestazioni dei biancoazzurri, che anche a Pagani non è stata migliore rispetto a tante altre. E così, questo Matera continua a perdere posizioni, confermando che il momento che sta vivendo non è dei migliori.

MASSIMA ATTENZIONE – Matera a meno quattro dal Siracusa quarto e a più cinque dalla Sicula Leonzio, che al momento occupa l’undicesima posizione. Con una vittoria al Torre, i biancoazzurri si sarebbero portati a meno due dal Siracusa, e avrebbero vissuto con tutt’altro umore il match di domenica scorsa. Matera che vede anche Rende e Cosenza sopra di un punto, a 35. Ma non solo: c’è il Monopoli a pari punti e subito dietro Juve Stabia a meno uno, e Virtus Francavilla a meno due.

Commenti

La partita del Marcello Torre in tredici scatti: Paganese-Matera, le foto
Matera ancora ko e l'entusiasmo dei tifosi precipita: tutte le cause