L'Intervista

Lamberti: "Delusione totale dopo il pari. Ma ora mi farò sentire io"

Roberto Chito
12.12.2018 19:36

Il presidente Rosario Lamberti, foto: Sandro Veglia

"Probabilmente la squadra non aveva recepito al meglio che questa era una partita impossibile da sbagliare, dove la vittoria non doveva scappare. Ora però mi sentiranno e vi posso assicurare che la mia voce è molto grossa". È il messaggio del presidente Rosario Lamberti a TuttoMatera.com, subito dopo il fischio finale di Paganese-Matera che lascia davvero tanto amaro in bocca in casa biancoazzurra.

Subito dopo la partita, abbiamo ascoltato il massimo dirigente del club di Via La Croce che sul pareggio di oggi ha detto: "È stata sprecata un’occasione unica e anche irripetibile. Con una vittoria avremmo messo a distanza di sicurezza la Paganese e accorciato su tutte le altre. Arriva un pareggio, ma per come arriva posso dire che è una sconfitta. Abbiamo affrontato una squadra molto modesta, ma noi lo siamo stati più di loro. Ancora non riesco a capire come questa squadra alterni ottime partite ad altre davvero brutte. Perché oggi abbiamo giocato davvero male. Dopo la sfida contro il Rende tutto mi sarei aspettato tranne che questa prova così scialba".

Un atteggiamento davvero inspiegabile. E su questo, Lamberti rincara la dose: "Una risposta la dovranno dare tecnico e giocatori, perché oggi non ci sono scuse. Anzi, mi devo scusare con i nostri tifosi che hanno assistito a questa prova. La squadra mi sentirà perché adesso non ci posso più stare. Ora Catanzaro e Juve Stabia? Era difficile anche contro il Rende e poi abbiamo visto com’è andata. Contro le squadre d’alta classifica abbiamo sempre fatto bene".

Domani, inoltre, comincerà anche la battaglia fuori dal campo con una serie di incontri: "Almeno noi, in queste sedi ci metteremo tutta la grinta possibile e immaginaria. Teniamo molto a questa società e tireremo fuori tutte le nostro competenze per ottenere vittorie importanti. L’avvocato Napolitano e il suo staff sono pronti. Voglio difendere fino in fondo i colori biancoazzurri".

Commenti

Girone C, i match del pomeriggio - Tornano Juve Stabia: poker ai bianconeri per continuare la corsa. Due pareggi nelle altre sfide. I risultati
Imbimbo: "Sconcertato oggi. Ne ho le scatole piene di questi errori"